Conferenza stampa Manchester United-Granada, Solskjaer: “Dobbiamo essere sicuri”

0
Conferenza stampa Manchester United-Granada, Solskjaer: “Dobbiamo essere sicuri”

Domani alle 21 si terrà la gara di ritorno del match di Europa League tra Manchester United e Granada, valido per i quarti di finale. All’andata i Red Devils si sono imposti per 2-0 sugli avversari, ma domani dovranno assicurarsi definitivamente il passaggio del turno. Inoltre, oggi si è tenuta la consueta conferenza stampa pre-partita in cui Solskjaer ha presentato la sfida tra il suo Manchester United e il Granada: ecco le sue parole.

Conferenza stampa Manchester United-Granada, le parole di Solskjaer

In apertura di conferenza stampa a Solskjaer è stato chiesto se avere 3 giocatori squalificati potesse essere un aspetto positivo, in quanto gli garantisce maggiore riposo: “Non è mai una cosa positiva non avere a disposizione tutti i giocatori, ma abbiamo calciatori pronti da impiegare per sostituirli”. In seguito gli è stato chiesto se avesse intenzione di operare maggiori rotazioni“Dobbiamo essere sicuri di passare il turno: io schiero sempre la squadra che credo vincerà la partita. So che il Granada verrà per fare tutto il possibile, ma noi vogliamo costruire una nostra prestazione. Ci saranno alcuni cambi certamente, alcuni di questi sono forzati; altri potrebbero essere delle rotazioni”.

Il mister dei Red Devils non pensa alla questione delle diffide e, in particolare, Pogba dovrebbe scendere regolarmente in campo: “Non guardo alle conseguenze del fatto che possa essere diffidato. Entriamo in campo e dobbiamo fare tutto il possibile per vincere. Se c’è un contrasto da vincere, va vinto. Non vogliamo cartellini gialli gratuiti, giochiamo bene la gara e andrà bene”.

Bailly non sarà a disposizione

Successivamente, Solskjaer ha fatto il punto della gara di domani e delle possibili insidie: “Abbiamo un’ottima base da cui partire e un ottimo risultato maturato all’andata, ma dobbiamo entrare in campo con la volontà di vincere la partita. Vogliamo giocare una buona gara e fornire una buona prestazione. Sappiamo che il Granada verrà qui e darà tutto, loro lo hanno nelle corde, quindi noi dobbiamo riuscire ad uscire, dominare la palla e segnare”.

Tra gli assenti della gara di domani c’è anche Bailly oltre a due leader come McTominay e Maguire: “Eric è tornato, ma non sarà disponibile per la gara di domani. Siamo un gruppo di giocatori che vuole migliorare, vuole imparare e sappiamo che ad un certo punto dovremo diventare dei leader. Ovviamente ho ancora qualche leader tra i giocatori a disposizione e non sono preoccupato”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui