Conferenza stampa Milan-Napoli, Pioli: “Sarà tutta un’altra storia”

0
Conferenza stampa Milan-Napoli, Pioli: “Sarà tutta un’altra storia”

L’allenatore del Milan Stefano Pioli, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara d’andata dei quarti di finale di Champions League contro il Napoli, ha presentato la sfida che attende la sua squadra. Un primo round di un confronto tutto italiano, per provare a garantirsi un posto tra le prime quattro d’Europa e inseguire il sogno della finale di Istanbul. 

Pioli-e1674909242323 Conferenza stampa Milan-Napoli, Pioli: "Sarà tutta un'altra storia"
Stefano Pioli, Milan

Milan-Napoli, Pioli in conferenza stampa: “Impossibile fare la stessa partita”

Il primo argomento trattato da Stefano Pioli in conferenza stampa alla vigilia di Milan-Napoli è relativo alla possibilità di replicare anche nella sfida di Champions League la prestazione perfetta di qualche settimana fa al Maradona, che ha portato in dote lo 0-4 in campionato a favore dei rossoneri. Un quesito a cui il tecnico emiliano ha risposto così: “Rivedremo equilibrio ma sarà tutta un’altra storia. Le prestazioni in campionato ci hanno fornito indicazioni, ma è impossibile fare le stesse gare. Servirà una grande prestazione”.

Sulle differenze tra campionato e Champions: “Il campionato è un’altra storia. Abbiamo dimostrato di essere all’altezza della Champions. Servirà dare il massimo e rimanere concentrati. L’attenzione è fondamentale, non si può abbassare il livello perché sarebbe rischioso”.

Sulla pressione rispetto al Napoli: “Non credo, parliamo della Champions e dei nostri sogni. Siamo sereni, ci siamo preparati bene, dobbiamo giocare con il nostro entusiasmo. Entrambe le squadre saranno cariche, arrivare in semifinale sarebbe bellissimo”.

Sui sogni e sulla storia: “Con la forza dei sogni abbiamo vinto lo Scudetto. Dunque sognare fa bene. La storia scende in campo? Scenderà in campo San Siro, i nostri tifosi ci daranno una spinta per fare il massimo”.

Le differenze di giocare contro il falso 9: “Non conosco le scelte di Spalletti, quando parlavo di cambiamenti mi riferivo a modifiche dell’atteggiamento in fase difensiva. Non so se ci verranno a prendere o se resteranno bassi. I ragazzi dovranno leggere le situazioni e trovare gli spazi”.

Sul rendimento di quest’anno: “Ciò che conta è il Milan che sarà domani. Poi a fine stagione faremo le valutazioni. La stagione è ancora lunga e importante; il finale determinerà la positività del nostro lavoro”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui