Conferenza stampa Milan-Roma, Pioli: “Saranno 180 minuti di fuoco”

0

Il Meazza un anno fa ospitava il derby in semifinale, ma adesso vedrà il Milan di Pioli, che ha parlato in conferenza, e la Roma affrontarsi nel quarto di finale dell’Europa League. Un match ad alta tensione e che in palio vedrà la stagione delle due squadre. Ecco le parole del tecnico rossonero. 

Milan-Roma, Pioli in conferenza stampa: “Servirà molta attenzione”

La sabbia della clessidra sta per finire per la Roma e il Milan, in una sfida che ci viene introdotta da Pioli in conferenza stampa. Tanto di cui parlare in vista del match più atteso in questo momento, perché se da una parte ci sono i sogni di gloria dei rossoneri, dall’altra i giallorossi vogliono prendersi la scena. I quarti di finali sono un crocevia per la stagione di entrambe e per il mister rossonero possono forse valere la panchina del prossimo anno.

Il mister ha parlato a inizio conferenza del giocare in casa e trasferta: “Sicuramente non fa tanta differenza, ma siamo abituati a giocare la prima in casa. È un buon vantaggio, ma la sfida durerà 180 minuti e non verrà decisa domani“.

Parlando di tattica e della Roma: “Penso che domani sera Daniele schiererà la formazione migliore. Conosce bene le nostre qualità e noi le loro. Hanno perso solo una partita. Pensiamo a domani e sappiamo che sono cambiate delle cose dall’addio di Mourinho“.

Sulla squadra e i risultati positivi: “Isma ha usato un termine corretto: diverso. Sono cambiati giocatori e stile di gioco, ma quel Milan ormai fa parte del passato. Questo Milan sta cercando di tornare a vincere e arriverà il momento più importanti e deciderà la valutazione del nostro percorso, che pian piano ci ha migliorati“.

Sempre sulla Roma (di Mourinho prima e poi di De Rossi) ha espresso il suo pensiero in queste parole: “Penso che la squadra conti sempre di più di altre cose. De Rossi sta facendo un ottimo lavoro perché è credibile e la squadra lo segue. Si vede che c’è atteggiamento, ma non è stato facile superare la Roma con una buona difesa. Abbiamo spesso sofferto con alcune squadre e vedremo domani che scelte farà, perché molte squadre provano delle strategie e poi si mostrano in maniera diversa. Siamo preparati a qualunque evenienza“.

Sulla differenza tra Roma e Milan nel campionato: “Credo che l’atmosfera sia diversa e si decide tutto in 180 minuti. Ieri ci sono state partite ad alto livello tecnico, ma entrambe hanno fatto degli errori”.

Su Real-City: “Ho provato ad assistere da tifoso, ma un allenatore nota anche degli errori nei gol subiti che sono evidenti. Hanno continuato a giocare con fiducia e convinzione. Avere una buona mentalità sicuramente aiuta, quindi non possiamo pensare di poterli neutralizzare, ma dovremo avere fiducia e continuare a giocare. Abbiamo le qualità per essere pericolosi“.

E ha aggiunto: “Noi siamo una squadra che vuole costruire ed essere pericolosa. Non avremo sempre la palla. I rischi li dovremo prendere, ma credo che si affronteranno due squadre che a livello visivo possono regalare spettacolo perché segnano e ci sono giocatori di grande qualità“.

Sulla qualità del Milan a livello internazionale: “Noi l’anno scorso siamo arrivati in semifinale affrontando un avversario forte, ma non credo che siamo distanti. L’Europa League adesso ha delle squadre forti da Champions. Purtroppo siamo stati in un girone difficile, ma adesso dobbiamo crederci e superare il turno“.

Afferma di non sentirsi un allenatore da coppa europea: “Non credo a queste affermazioni. Credo nella mia squadra e nelle mie idee. Possiamo giocare un calcio moderno per ritmo e imprevedibilità, anche individualità. Vogliamo dimostrare di essere competitivi e dobbiamo lavorare tanto, anche partita dopo partita“.

Sull’assenza di Tomori e la difesa: “Fikayo ha caratteristiche particolari, come velocità e aggressività, ma abbiamo dei giocatori forti per contrastare la Roma. Sceglierò il giocatore più adatto per domani“.

Su cosa deve stare attento il Milan invece ha spiegato: “Il Milan deve giocarsela minuto per minuto. Sempre con attenzione ed energia, perché è una partita equilibrata“.

Bennacer: “Siamo pronti per domani”

Al fianco a Stefano Pioli c’è stato Bennacer che ha parlato dell’importanza della partita: “Certo, certo. L’anno però è il passato. Domani è una delle partite più importanti e siamo pronti. Sarà una bella sfida“. E ha aggiunto: “Per noi magari sarà un’unica chance nella nostra carriera e quando giochi vuoi solo vincere. Quando sei al Milan devi avere questa mentalità e sappiamo quanto domani sia importante per la stagione“.

Sulla squadra e i dati positivi in campionato: “È un Milan diverso, ma penso che sia più forti perché ci sono molti giocatori di qualità e abbiamo molta esperienza. Abbiamo uno spirito diverso e giovane, ma sul campo ognuno muore per l’altro“.

Sul digiuno durante il Ramadan ringrazia il mister e lo staff: “Sinceramente non cambia tanto e il mister ci ha aiutato molto. Ringrazio molto per questo perché non c’è ovunque questo trattamento. Adesso ho un po’ più energia“. 

Domanda collegata a Real-City, per Ismael non ci sono dubbi “Per me tutti potrebbero giocare una partita del genere. Siamo tutti forti. Anche noi come Real e City abbiamo dei giocatori molto forti. Non posso scegliere nessuno: o tutti o nessuno“.

Sulla sua importanza nella squadra ha risposto: “Lo spirito è sempre lo stesso, ma c’è stato un condizionamento da parte degli infortuni. Stiamo facendo bene e io cerco per forza di cose di dare una mano ai nuovi. So cosa fare e cosa non fare; sto tornando e non sono ancora al 100%, lavorando ogni giorno per essere al top. Provo e do tutto“.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui