Conferenza stampa Monza-Inter, Inzaghi: «Avversario di valore»

0

Alle 20:45 di domani, l’Inter di Simone Inzaghi farà visita al Monza di Raffaele Palladino per la 1ª giornata del girone di ritorno della Serie A 2023/24: oggi pomeriggio il tecnico ha parlato ai canali ufficiali del club nerazzurro (non si è tenuta infatti la classica conferenza stampa con i giornalisti). Monza-Inter sarà visibile in TV su Sky Sport e in streaming su NOW e DAZN. 

Monza-Inter, Inzaghi in conferenza stampa: «Rivedremo con piacere D’Ambrosio, Gagliardini e Carboni»

L’allenatore piacentino ha commentato con queste parole il girone d’andata dell’Inter e la partita di domani contro il Monza: «Sappiamo che abbiamo avuto un ottimo percorso nel girone d’andata. La squadra è ambiziosa: sappiamo che non sarà semplice, ma vogliamo confermarci con un ottimo girone di ritorno. I numeri dicono che l’Inter è una squadra che ha lavorato bene in queste 19 partite, che ha impattato le gare nel migliore dei modi e ci ha creduto fino alla fine. I buoni approcci e i finali di partita dicono questo. Solo 9 gol subiti finora? La squadra lavora bene, lavora di squadra, tutti insieme. Abbiamo cambiato diversi assetti e abbiamo avuto qualche infortunio, ma i principi non sono cambiati al di là degli uomini e abbiamo difeso bene. Domani mi aspetto una partita difficile, contro un avversario di valore, che ha un ottimo tecnico e ha dei giocatori che sono stati importanti per l’Inter, come D’Ambrosio, Gagliardini e Carboni, che rivedremo con piacere. Sappiamo che il Monza è un avversario di valore».

«Dimarco è recuperato»

Inzaghi ha poi parlato del modulo usato in corso contro il Verona e della condizione di Dimarco e Buchanan: «Il cambio modulo visto nel finale contro il Verona? Be’, chiaramente col Verona nell’ultimo quarto d’ora ho cambiato e avevamo tre attaccanti in campo insieme. In questo momento la sto usando come opzione a gara in corso, ma un domani può anche essere una soluzione. Dimarco e Buchanan a disposizione? Sì, chiaramente manca ancora l’allenamento di oggi. Federico sta sicuramente molto meglio: è recuperato e ci ha già dato un apporto nella parte finale della gara col Verona. TJ è un giocatore giovane, con una discreta esperienza alle spalle. Ci vorrà un po’ di tempo per inserirlo, ma ha fatto tre allenamenti molto molto importanti da quando è arrivato».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui