Conferenza stampa Napoli-Eintracht, Spalletti: “Siamo di fronte a un evento storico”

0
Conferenza stampa Napoli-Eintracht, Spalletti: “Siamo di fronte a un evento storico”

All’ombra del Vesuvio, i partenopei continuano la sfavillante stagione grazie al successo per 2-0 contro l’Atalanta. Gli azzurri si issano così al primo posto con ben 18 lunghezze dall’Inter seconda. Ora, però, è già tempo di voltare pagina. C’è, infatti, un altro fondamentale obbiettivo da raggiungere: i quarti di finale di Champions League. Un traguardo storico che i campani non hanno mai raggiunto fino ad ora.
Dopo il successo per 2-0 in Germania, gli azzurri hanno dalla loro il favore dei pronostici, ma occhio a sottovalutare gli uomini guidati da Glasner. A tenere alta la concentrazione, nonostante il corposo vantaggio maturato, ci ha pensato ancora un volta il tecnico Luciano Spalletti; di seguito i commenti chiave della conferenza stampa pre Napoli – Eintracht Francoforte.

Conferenza stampa Napoli-Eintracht, Spalletti: “Siamo di fronte a un evento storico”

Ecco un estratto delle dichiarazioni del tecnico azzurro sull’importanza del match: “Sentiamo e siamo consapevoli di essere davanti a un evento storico, per la storia del club, per la dirigenza e per il pubblico, ma non soffriremo la pressione, pur essendo consapevoli che questa è come una prima finale della stagione. Mi fido dei miei.

Sul vantaggio maturato nella gara d’andata: “Non saremo presuntuosi, si parla troppo in generale della Champions e dei possibili sorteggi per i prossimi turni, mentre noi è su questo turno che siamo focalizzati. Esiste solo la partita con l’Eintracht.

Sul divieto di trasferta imposto ai tifosi dell’Eintracht: “So che si sono create delle situazioni poco piacevoli per i nostri sostenitori a Francoforte, ma questi sono argomenti che rientrano nella gestione dell’ordine pubblico, che esulano dal Napoli squadra e dal Napoli società, nonostante il tentativo di tirarci in mezzo”.

Sulle caratteristiche necessarie per blindare il passaggio del turno: “Più cuore o più cervello? Cuore, cervello è un po’ di c***… Noi si partirà dal 50% di possibilità e a questo ci atterremo, con umiltà e con la speranza che la fortuna giri anche un po’ dalla nostra parte”.

di-lorenzo-napoli Conferenza stampa Napoli-Eintracht, Spalletti: “Siamo di fronte a un evento storico”

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui