Conferenza stampa Olanda-Galles, Van Gaal: “De Ligt capitano”

0
Conferenza stampa Olanda-Galles, Van Gaal: “De Ligt capitano”

In attesa del match Olanda-Galles di stasera, il ct degli Orange Louis Van Gaal ha parlato in conferenza stampa, preannunciando la fascia di capitano a Matthijs De Ligt. Gli Orange si riaffacciano in Qatar e al mondo dopo la mancata qualificazione a Russia 2018 e l’eliminazione agli ottavi di Euro 2020 contro la Repubblica Ceca. Dopo la parentesi De Boer gli olandesi sono tornati sotto la diligente guida di Louis Van Gaal (già ct a Brasile 2014, mondiale chiuso al terzo posto).

Contro i Dragoni si opporranno gli Orange, che cercheranno l’ipoteca sulla qualificazione alla Final Four, forte di un organico di altissima qualità in tutti i reparti, con top players assoluti come Virgil Van Dijk, Matthijs De Ligt, Stefan De Vrij e Nathan Aké.

Conferenza stampa Olanda-Galles,Van Gaal conferma De Ligt capitano

In conferenza stampa è stato annunciato da Van Gaal che stasera il difensore della Juventus Matthijs de Ligt sarà il capitano della Nazionale olandese nel match contro il Galles, diventando così il quarto giocatore a vestire la fascia di capitano in altrettante uscite di Nations League. Il centrale bianconero raccoglierà l’eredità di Memphis Depay, Stefan de Vrij e Virgil van Dijk per scelta di Louis van Gaal, che in conferenza stampa ha risposto ad un giornalista: “De Ligt capitano vuol dire che gli altri tre allora non saranno titolari? L’ho già detto, sei un intervistatore intelligente. Penso di sì”, ha detto scherzando Van Gaal.

Conferenza stampa Vaan Gaal, De Ligt e la difesa a tre: “L’ho già sperimentata alla Juve”

Durante la conferenza stampa di Van Gaal era presente anche De Ligt, che ha preferito soffermarsi su questioni tecniche: “La partita contro il Belgio ha confermato che siamo sulla strada giusta. Stiamo ottenendo risultati giocando un calcio offensivo, come piace alla nostra gente”. Il ruolo di perno centrale attribuitogli da Van Gaal non è inedito di per difensore: “L’ho già fatto alla Juventus, non è una posizione sconosciuta per me, con tre centrali e due esterni riusciamo a fare più pressione”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui