Conferenza stampa Sassuolo-Roma, Mourinho: “Ibañez intoccabile”

0

Torna in conferenza stampa José Mourinho alla vigilia della partita di campionato Sassuolo-Roma. Il tecnico giallorosso, dalla sala stampa, risponde alle domande dei giornalisti prima di essere ricevuto dai neroverdi allo Mapei Stadium di Reggio Emilia domani alle 18:30. Entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta nell’ultimo turno di campionato, in particolare la Roma sconfitta all’Olimpico contro la Lazio. Il Sassuolo ha come obiettivo primario quello di disputare una stagione tranquilla e tenersi lontano dalle zone calde della classifica, con obiettivo salvezza. La Roma è sempre più ambiziosa e in corsa per l’Europa che conta, con 25 punti in tredici partite, al sesto posto, a meno due dalla zona Champions.

Sassuolo-Roma, Mourinho in conferenza stampa: “Mi aspetto tutto lo sforzo possibile”

Il tecnico della Roma José Mourinho analizza l’importanza della partita alla vigilia del match: “La reazione che mi aspetto è la stessa di sempre di quando perdiamo. È una squadra di gente buona, che soffre quando perde. Sappiamo che quando perdiamo un calciatore, siamo in difficoltà. Alla fine però qualcosa arriva sempre, domani sarà molto difficile e lo scorso anno ci ha regalato due partite veramente complicato. Mi aspetto tutto lo sforzo possibile per tornare a sorridere che non facciamo da due giorni”.

Sui giocatori: “L’unico giocatore che confermo che giocherà domani è Ibañez. Volpato in nazionale? È una questione personale, non di società. Quello che ho capito è che questo è l’inizio della sua carriera, che crescere con la Roma, giocare i suoi primi minuti consecutivi, è in un processo di crescita dove deve concentrarsi sul suo futuro e non su questo tipo di decisione dove qualcuno vuole accelerare un processo che non deve essere accelerato”.

Conferenza stampa Sassuolo-Roma, Mourinho: “Ibañez intoccabile”

Su Ibañez: “Serve rispetto per chi dal giorno in cui sono arrivato oggi dà tutto quello che ha anche quando è stato in difficoltà. Lo scorso anno in un periodo della stagione avevamo solo lui come centrale e stava sempre lì. Quando siamo andati a Siviglia e l’ho visto la mattina pensavo fosse impossibile che giocasse e invece è sceso in campo. Lui ci ha messo sempre la faccia, per me è un intoccabile“.

Roma, Mourinho sulle prestazioni: “Il Napoli difende bene”

Il tecnico della Roma analizza le prestazioni: “In casa ci sono state tre partite in cui non abbiamo segnato. Napoli, Atalanta e Lazio. Sono tre partite senza il nostro giocatore più creativo, con più gol, con più palle inattive, con più mobilità. L’Atalanta ha giocato così. Della Lazio neanche parliamo, è stato un esempio fantastico di quello che è giocare in un modo che se gioco io così mi uccidono, ma l’importante è vincere e io vinto tante partite nella mia carriera giocando così. Per noi, quando manca quel giocatore lì è difficile. Il Napoli è diverso, ha fatto una partita contro di noi cercando di vincere, difende molto bene, ha difensori bravi e abbiamo comunque avuto le nostre possibilità.

Sulla classifica: “Coi punti presi stiamo con gli stessi di 15 gare dell’anno scorso, che significa che se facciamo punti col Sassuolo o col Torino, vuol dire che possiamo avere due punti, un punto, quattro, sei punti in più dell’anno scorso. Sto già pensando alla quindicesima partita. Con tutte queste difficoltà facciamo il nostro lavoro e cerchiamo di combattere i nostri problemi, ma non possiamo nascondere di averne”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui