Conferenza stampa Slavia Praga-Milan, Pioli: «Noi siamo pronti»

0

Alla vigilia di Slavia Praga-Milan in conferenza stampa c’è tanta attesa in casa rossonera per una trasferta decisiva per la stagione della squadra di Pioli. Dopo la vittoria per 4-2 al Meazza c’è da confermare il risultato e passare ai quarti di finale dell’Europa League. Il mister rossonero ha parlato ai microfoni dei giornalisti.

Slavia Praga-Milan, Pioli in conferenza stampa: «Concentrati sulla partita e non su quello che accade fuori»

Il Milan, dopo il Meazza e il secondo posto in campionato, si prepara alla trasferta contro lo Slavia Praga per continuare a coltivare quel sogno di cui Pioli ha parlato in conferenza. Il sogno è chiaramente la vittoria finale, ma prima c’è la necessità di superare la sfida e poi concentrarsi sui gironi. Il tecnico oggi ha parlato come da rito ai giornalisti e affrontato la vigilia della partita. 

Sull’andata, dove c’è stato equilibrio, Pioli ha analizzato così: «Abbiamo rivisto la partita dove prima dell’espulsione i nostri avversari sono stati molto forti. Abbiamo lavorato su quello, anche se credo che la partita sarà diversa».

Sulle ultime ventiquattro ore fuori dal campo Pioli ha risposto: «Non ho detto nulla, perché attualmente c’è serenità nello spogliatoio e ci siamo preparati con concentrazione. Siamo focalizzati sul nostro obbiettivo, che è vincere la partita». 

Nonostante il vantaggio di due gol, Pioli richiama la squadra all’attenzione: «Il rischio non c’è, perché è un piccolo vantaggio, ma sappiamo tutti che il passaggio si deciderà domani sul campo. Servirà attenzione, determinazione e qualità. Loro sono molto aggressivi e dovremo sfruttare gli spazi liberi per agire».

Per Pioli c’è una partita che deve ispirare il Milan: «Sì, ma non possiamo fare copia e incolla, perché ogni partita è differente. Dobbiamo attaccare bene, difendere bene e rimanere in partita».

Sul mondiale per club e la mancata qualificazione dei rossoneri Pioli non si è nascosto: «Onestamente non ho guardato i parametri, ma credo che il motivo sia che negli anni precedenti il Milan non ha partecipato molto alle coppe. Chiaro può diventare un obbiettivo per il blasone che ha il Milan nel mondo, quindi in futuro deve giocare il mondiale per club».

Sulla partita di domani Pioli non ha dubbi: «Domani è una partita importante. Noi crediamo sempre che dobbiamo giocare meglio degli avversari per vincere, poi il come conta fino a un certo punto».

Il recupero di Tomori e Kalulu per Pioli ha grande importanza: «Perchè hanno caratteristiche notevoli in velocità, aggressività e lettura dell’uno contro uno. Tutti quelli che rientreranno saranno fondamentali perché ognuno avrà qualcosa da offrire alla squadra».

Sulla final four raggiunta dal Milan primavera di Abate il tecnico si congratula: «Si tratta di un risultato straordinario e prestigioso per un gruppo di ragazzi che sta lavorando molto bene. Certifica l’ottimo lavoro di chi si occupa del settore giovanile».

In seguito ha analizzato così le avversarie europee del Milan: «Sicuramente ci sono delle analogie tra Rennes e Slavia Praga. Eravamo in entrambi i casi in vantaggio, ma l’esperienza francese era comunque contro un avversario che era aggressivo e veloce. Sappiamo cosa aspettarci, non fanno differenza i precedenti e la loro situazione in campionato».

Sulla formazione di domani: «Ho deciso questa mattina la formazione dopo la rifinitura in base a quello che domani vogliamo fare e alle caratteristiche. Devo fare delle scelte, non facili perché ho molti giocatori forti, ma almeno mi garantiscono delle scelte alternative valide».

Tomori in conferenza: «Felice del ritorno in campo»

Accanto a mister Pioli c’era Fiyako Tomori, rientrato dall’infortunio. Grande occasione per lui, forse domani per lui, dopo una prima parte di stagione difficile. Sul suo ritorno in campo ha detto: «Sì, mi sento bene e sono contento di rientrare. Lavoriamo ogni giorno per fare sempre meglio e voglio dare il massimo. Sono un difensore e cerco di aiutare la squadra come tutti. Sappiamo che sono forti e lo stadio domani sarà molto caldo. Dobbiamo essere pronti per quello».

Ha poi aggiunto: «Sì, mi fa sorridere giocare con questo gruppo e ritornare dopo parecchio tempo. Siamo un bel gruppo, cerco di dare una mano ai ragazzi e di essere di sostegno. Per me è una buona cosa rientrare in questo periodo».

Sul reparto difensivo da solidificare ha commentato: «È difficile. Noi vogliamo migliorare perché spesso subiamo troppi gol. Ogni stagione è differente, ma stiamo lavorando molto. Domani sera sarà difficile e conterà difendere bene, concedendo meno agli avversari».

Sui compagni di reparto: «È vero che ci sono stati adattamenti e molte scelte nel corso della stagione, ma è importante perché aiutino la squadra per realizzare gli obbiettivi. Abbiamo voglia di metterci in gioco, abbiamo anche Theo che può giocarci, Gabbia che sta bene, Kalulu, Kjaer e Thiaw. Vuol dire che abbiamo qualità e disponibilità».

Milan che punta alla coppa e Tomori ha affermato: «Sì, ovviamente ci abbiamo provato a vincerle tutte e adesso vogliamo provare a portare a casa un obbiettivo importante. Adesso vogliamo riprovarci e provare ad arrivare più in alto possibile in classifica e provare a vincere l’Europa League. Dobbiamo pensare partita dopo partita. Domani vogliamo vincere e continuare».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui