Conferenza stampa Spagna-Croazia, Dalic: “Non mi lamento, siamo forti”

0
Conferenza stampa Spagna-Croazia, Dalic: “Non mi lamento, siamo forti”

Il Commissario Tecnico della Croazia Zlatko Dalic ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del big match contro la Spagna, gara valevole per la prima giornata del Gruppo B (in cui è inserita anche l’Italia) degli Europei al via in Germania oggi, venerdì 14 giugno, con i padroni di casa impegnati nella gara inaugurale contro la Scozia.

Spagna-Croazia, Dalic: “Non sono pessimista, daremo il meglio”

Nel suo intervento in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Spagna, il Commissario Tecnico della Croazia Zlatko Dalic si è soffermato sulle scelte in vista della partita con gli iberici, denotando fiducia nei mezzi della propria squadra e nelle qualità dei singoli: “La squadra titolare è stata decisa. Sappiamo ciò che vogliamo. Siamo felici delle alternative, possono aiutare la squadra. Perisic migliora sempre di più. Non posso lamentarmi o essere pessimista; andremo in campo per dare la miglior versione di noi stessi”.

Sul gioco della Spagna: “La differenza sta nel modo di giocare. Loro lo fanno con verticalità, a differenza del tiki-taka che sfianca l’avversario. Ora c’è Morata, insieme a calciatori veloci sulle fasce. Giocano più velocemente. La soluzione sarà approcciare e giocare in un modo che non piacerà a loro”.

Sul precedente in Nations League: “È stata una sfida combattuta. Non cerchiamo rivincite, vogliamo semplicemente batterli”.

Su Gvardiol: “È un calciatore giovane. Ha una grande carriera, può fermare qualunque attaccante della Spagna. Può fermare gente come PedriLamine…”.

Sulla necessità di iniziare bene il girone: “È importante iniziare bene. Al Mondiale avevamo iniziato con un pareggio contro il Marocco. Domani non vogliamo perdere, vogliamo dare il massimo. Rispettiamo i nostri avversari. Non abbiamo paura di nessuno. Sarà complicato, ma abbiamo una squadra molto forte”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui