Conferenza stampa Torino-Napoli, Sinatti: “In linea con gli obiettivi”

0
Conferenza stampa Torino-Napoli, Sinatti: “In linea con gli obiettivi”

In attesa della sfida di campionato Torino-Napoli fissato per domani 7 maggio alle 15:00, il preparatore atletico Sinatti e lo staff di Luciano Spalletti hanno parlato durante la conferenza stampa al centro tecnico di Castel Volturno. Il preparatore atletico del Napoli Sinatti ha commentato la situazione attuale dei partenopei, con lo scudetto scivolato tra le mani, in ripresa nel match contro un Sassuolo umiliato 6-1 da una vera e propria goleada azzurra. Il Torino festeggia la sua posizione a metà classifica e con la possibilità ancora di raggiungere la parte alta della classifica.

Napoli, Sinatti in conferenza stampa parla degli infortuni: “Il Covid ha portato delle problematiche”

Il preparatore atletico Sinatti ha commentato la situazione infortuni del Napoli: “Il calcio è cambiato in questi ultimi anni, soprattutto quest’anno il Covid ha portato delle problematiche, l’80% della rosa è stata positiva e questo ha portato un’assenza nel periodo di positività e problematiche al rientro. La differenza va fatta anche tra natura muscolare o traumatica e quest’anno ci hanno penalizzato, a partire dai traumi per Osimhen. La frequenza degli impegni poi non aiuta l’integrità fisica”.

Torino-Napoli, Baldini commenta gli alti e bassi: “I fattori sono tanti: molte partite, la fatica accumulata”

Il collaboratore Baldini, durante la conferenza stampa, si è soffermato sugli alti e bassi degli  azzurri: “È difficile capirlo, è una domanda alla quale non c’è risposta non essendoci controprova. I fattori sono tanti: molte partite, la fatica accumulata, la Coppa d’Africa, il Covid, ma non è mai cambiato l’impegno. Su questo dobbiamo fare valutazioni: se ci fossero state differenze saremmo intervenuti ma i ragazzi sono stati sempre fantastici e li ringraziamo per l’obiettivo raggiunto e che mancava da anni“.

Conferenza stampa Torino-Napoli, Sinatti: “In linea con gli obiettivi iniziali”

Durante la conferenza Sinatti ha commentato la stagione 2017/2018, conclusasi con 91 punti: “Io penso che sono due stagioni diverse, le problematiche diverse le abbiamo spiegato e non c’è rammarico da parte mia. Dispiacere per esserci andati vicini, ma siamo in linea con gli obiettivi iniziali della società”.

Sinatti commenta così in conferenza stampa i punti persi: “Mi piace rispondere con dati oggettivi, ad Empoli è stata la gara con più alta velocità del campionato, con la Roma siamo stati superiori. Se guardiamo all’andata con la Lazio vinta 4-0 abbiamo prodotto meno degli avversari. Anche in risultati clamorosi, con il 6-1 col Sassuolo, non abbiamo visto differenze tra le due squadre come intensità nei dati e questi sono oggettivi”.

Napoli, il vice-allenatore in conferenza stampa: “Champions? Era l’obiettivo primario”

Durante la conferenza stampa, il vice-allenatore Domenichini ha commentato la qualificazione Champions: “L’obiettivo era questo dall’inizio, ci siamo riusciti nonostante tutte le problematiche. Poi c’è il dispiacere per il sogno, ma non dobbiamo essere scontenti perché la squadra ha sviluppato un buon calcio e ci siamo arrivati in modo anche bello”.

Napoli, Sinatti in conferenza stampa su Zielinski: “Grandi doti fisiche”

Il preparatore atletico Sinatti ha commentato durante la conferenza stampa la situazione Zielinski: “Non ha alcun problema, ha grandi qualità fisiche sia come accelerazione e resistenza, con coordinazione difficile da trovare. Non ci sono problemi da questo punto di vista”.

Torino-Napoli, Lopez commenta a situazione portieri

Il preparatore dei portieri Lopez in conferenza stampa ha parlato di Meret: “I due portieri si sono comportati benissimo in questa stagione. Meret? Meret ha reagito con grande personalità e professionalità all’errore di Empoli”.

Conferenza Stampa Torino-Napoli, il vice di Sinatti: “La squadra è migliorata”

Cacciapuoti, preparatore atletico in seconda, ha concluso così la conferenza stampa: “Ogni stagione è a sé, va analizzata in base anche alle competizioni che si affrontano ogni 3 giorni. Non c’è una relazione solo in base ai punti, la squadra è migliorata. Se ci sono dei cali possono sembrare legati a motivazioni o fisico, ma non è così, come si è visto col Sassuolo”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui