Conferenza stampa Udinese-Inter, Inzaghi: «Sarà molto impegnativa»

0

Il lunch match della 7ª giornata di Serie A è Udinese-Inter: oggi il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi ha parlato in esclusiva ai canali sociali del club, senza intervenire nella consueta conferenza stampa della vigilia. Com’è noto, per l’ostica gara di domani il mister piacentino dovrà fare a meno di Çalhanoğlu, infortunatosi in settimana, e di Lukaku, che tornerà dopo la sosta per le nazionali.

Udinese-Inter, Inzaghi: «L’approccio sarà determinante»

In conferenza, Inzaghi si è concentrato soprattutto sulle difficoltà della sfida con l’Udinese (in gran forma), che arriva dopo un vero tour de force per l’Inter: «Arriviamo da due vittorie consecutive ma sappiamo che giocando ogni tre giorni non è semplice, ora andiamo a Udine per una partita molto impegnativa contro una squadra che sta molto bene. Bisognerà fare molta attenzione, è una squadra in salute, ben allenata, con giocatori di qualità e quantità. Bisognerà fare una partita di corsa, aggressività e determinazione perché sappiamo che troveremo una squadra ostica, con la miglior striscia del campionato: dovremo affrontarla da Inter. L’approccio sarà determinante perché l’Udinese è una squadra che segna nei primi minuti delle gare, quindi bisognerà approcciare la partita nel migliore dei modi».

Inzaghi sul turnover: «Ho bisogno di tutti»

Il tecnico piacentino ha speso alcune parole riguardo alle rotazioni dei suoi giocatori, che stanno diventando abituali nelle sue scelte: «Giocando così tanto ho bisogno di tutti e per noi allenatori è un grandissimo segnale quando cambiando giocatori si riesce a mantenere una squadra compatta e determinata».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui