Consigli Fantacalcio: 5 difensori da prendere all’asta

0

Quali sono i 5 difensori da prendere all’asta di riparazione per dare una svolta al fantacalcio? La chiusura del mercato invernale, per i fantallenatori, significa l’avvicinarsi dell’asta di riparazione. Uno degli obiettivi è quello di arrivare il più preparati possibile per battere sul tempo i vostri rivali.

Il focus di oggi è sui 5 difensori da prendere all’asta di riparazione per rinforzare le vostre rose, soprattutto se si gioca con il modificatore di difesa. Giocatori che potrebbero essere ancora svincolati nella vostra lega e che si possono prendere a pochi crediti. 

Consigli Fantacalcio: 5 difensori per l’asta di riparazione

Arthur Theate 

Consigli Fantacalcio: 5 difensori da prendere all’asta

Il difensore belga è ormai uno dei punti fissi del Bologna di Sinisa Mihajlovic. Theate, snobbato all’asta di inizio campionato, è adesso uno dei difensori più ambiti per l’asta di riparazione invernale grazie alle 2 reti messe a segno finora in 17 presenze. Ottimo colpo per rinforzare decisamente la propria difesa. 

Matteo Lovato  

Consigli Fantacalcio: 5 difensori da prendere all’asta

Il difensore classe 2000 è arrivato al Cagliari per aiutare Mazzarri a raggiungere la salvezza a fine stagione. Le prime uscite con la nuova maglia sono state positive e può essere una delle sorprese del girone di ritorno. Non aspettatevi grandi bonus, ma tante sufficienze piene. Da prendere se si cerca un titolare low cost. 

Luca Pellegrini

Consigli Fantacalcio: 5 difensori da prendere all’asta

Il giovane terzino classe ’99 sta trovando spazio grazie ai tanti problemi fisici che stanno colpendo Alex Sandro. Pellegrini in molte leghe sarà probabilmente svincolato e può essere la giusta scommessa per completare la propria difesa. Finora un solo assist in 9 presenze, ma l’impressione è che nella seconda parte di stagione possa decisamente fare meglio. 

Amir Rrahmani 

Consigli Fantacalcio: 5 difensori da prendere all’asta

Il centrale del Napoli è la vera rivelazione della formazione di Luciano Spalletti. Oltre ad aver preso il posto di Manolas (partito nella sessione di mercato invernale) si sta dimostrando anche freddo in zona gol. In 20 presenze sono già 3 le reti messe a segno. 

Giuseppe Pezzella

Consigli Fantacalcio: 5 difensori da prendere all’asta

L’esterno sinistro dell’Atalanta troverò ancora più spazio dopo la cessione di Gosens all’Inter. L’ex Parma si è già meritato la fiducia di Gasperini che lo ha già schierato 17 volte tra campionato e Champions League. Il bottino è fermo a 3 assist, ma è destinato a migliorare nella seconda parte della stagione. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui