Consigli fantacalcio 2023/2024: i migliori centrocampisti da prendere all’asta

0
Consigli fantacalcio 2023/2024: i migliori centrocampisti da prendere all’asta

La Serie A riparte e arriva il momento di una nuova stagione. Così, la redazione di 11contro11 si prepara a dare consigli sui 5 centrocampisti da prendere all’asta del fantacalcio. La mediana è un reparto da non sottovalutare, tenendo conto che quando gli attaccanti hanno una giornata no possono arrivare bonus importanti da questa zona di campo. Seguono allora i consigli sui 5 centrocampisti da prendere all’asta del fantacalcio.

Consigli fantacalcio 2023/2024: centrocampisti da prendere all’asta

Albert Gudmundsson: l’islandese è stato tra i grandi protagonisti della risalita del Genoa in massima serie. Con Retegui potrebbe formare una coppia veramente esplosiva: 11 reti in cadetteria. Certamente da considerare che si tratta della prima stagione in Serie A, ma con il giusto investimento potreste portare a casa un elemento molto valido. Listato centrocampista è preziosissimo.

Teun Koopmeiners: l’olandese è stato uno dei pezzi forte dell‘Atalanta nella passata stagione. Duttile e abile ad abbinare entrambe le fasi, ha portano in dote ai fantallenatori ben 10 reti e 4 assist. Chiaramente dovrete elargire una somma consistente per assicurarvi le sue prestazioni, ma saranno crediti ben spesi.

Tommaso Baldanzi: il classe 2003 si è rivelato come una delle più belle sorprese della passata stagione. 4 centri nella passata stagione, in quella che sta per iniziare potrebbe vivere la sua vera e propria consacrazione. L‘Empoli continuerà a contarci fortemente, fatelo anche voi. 

Bonaventura Consigli fantacalcio 2023/2024: i migliori centrocampisti da prendere all'asta

Giacomo Bonaventura: il nativo del 1989 è uno degli evergreen del fantacalcio. Jolly abile a giocare in più ruoli (anche nella versione Mantra) raramente scende sotto la sufficienza ed è capace di strappare bonus importanti. Se acquistato a un prezzo ragionevole, resta un elemento utilissimo.

Eljif Elmas: il macedone continuerà a essere un’arma tattica importantissima per il nuovo tecnico Rudi Garcia. Abile ad inserirsi negli spazi e a giocare in più ruoli, con Luciano Spalletti ha condotto la sua miglior stagione in carriera. Non parte tra i titolarissimi, ma la sua capacità di spaccare la partita può portare succosi +3 in grado di svoltare la gara. Puntateci.

ATTENZIONE: l’articolo sarà in continuo aggiornamento per l’intera sessione di calciomercato.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui