Coppa Italia: Atalanta-Fiorentina, diretta LIVE (2-3) – I viola passano a Bergamo

0

Vi diamo il benvenuto alla diretta LIVE testuale del match di Coppa Italia fra Atalanta e Fiorentina, il 3º dei quarti di finale della competizione. Nelle giornate di martedì e mercoledì sono state rivelate le squadre che prenderanno parte alla prima semifinale, Inter e Milan, che hanno vinto rispettivamente contro Roma e Lazio. La squadra che conquisterà la partita di Bergamo, invece, affronterà in doppia sfida la vincente di Juventus-Sassuolo. Il fischio d’inizio al “Gewiss Stadium” è previsto per le 18:00, con Fabbri arbitro della gara. Lo coadiuveranno nel ruolo di assistenti Mondin e Colarossi, mentre Colombo sarà il quarto uomo. VAR e AVAR Guida e Peretti.

Non ottimale il percorso dell’Atalanta dopo la sosta invernale: nonostante il pirotecnico successo per 2-6 contro l’Udinese, infatti, in campionato gli orobici hanno inanellato 2 pareggi per 0-0 (contro Inter e Lazio) e la pesante sconfitta contro il Cagliari all’ultimo turno (1-2). I nerazzurri si trovano al momento al 5º posto in classifica con 43 punti, 2 in meno rispetto alla Juventus, che, però, ha giocato una partita in più. Essendo arrivata 3ª nel proprio girone di Champions League, la Dea è approdata ai trentaduesimi di Europa League, dove troverà l’Olympiacos. Agli ottavi di Coppa Italia, l’Atalanta ha battuto 2-0 il Venezia grazie alle reti di Luis Muriel e Joakim Mæhle.

I viola si presentano a Bergamo dopo il grave 0-3 subito in campionato dalla Lazio, che ha affossato ancor di più l’umore dell’ambiente, già appesantito dall’addio dell’ex bomber Vlahović, passato alla Juventus. I toscani, dopo una discreta prima parte di stagione, non stanno passando un grande momento di forma: nelle ultime 6 gare di campionato sono arrivate 2 sconfitte, 3 pareggi e una sola vittoria, contro il Genoa. In Coppa Italia, la Fiorentina ha battuto ai trentaduesimi il Cosenza per 4-0, ai sedicesimi la SPAL per 2-1 e agli ottavi il Napoli. Contro i partenopei allo stadio “Maradona” la gara si è conclusa 2-5 ai tempi supplementari, dopo che i 90′ regolamentari avevano visto le squadre pareggiare 2-2 (reti di Vlahović, Mertens, Biraghi e Petagna). Nell’extra time, sono stati decisivi i gol di Venuti, Piątek e Maleh.

Atalanta-Fiorentina finisce 2-3: viola in semifinale di Coppa Italia

Atalanta-Fiorentina ha regalato emozioni dal 1′ al 93′. Nel 2° tempo l’Atalanta è andata più volte vicina a vincere la gara, prima con la rete di Boga pareggiata da Piatek, poi con la traversa di Zappacosta. Nel finale, l’espulsione di Martínez Quarta sembrava aver spianato la squadra alla vittoria nerazzurra, ma all’ultimo respiro un destro secco di Milenković ha regalato la gioia della semifinale ai tifosi viola. La Dea viene eliminata dalla Coppa Italia dopo aver giocato meglio per larghi tratti della gara.

Diretta LIVE secondo tempo di Atalanta-Fiorentina

90+3′ RETE DELLA FIORENTINA ALLO SCADERE: incredibile al “Gewiss Stadium”! In 10 la Fiorentina riesce a vincere la partita allo scadere con un gol da cineteca di Milenković. Dopo un interminabile check del VAR, Fabbri assegna il gol e manda tutti negli spogliatoi. Vi ringraziamo per aver seguito con noi la diretta live di Atalanta-Fiorentina.

90+2′ occasione Atalanta: Djimsiti ha l’occasione per chiudere la partita, ma sbaglia la misura del colpo di testa su cross di Hateboer.

81′ sostituzione Fiorentina: Milenković entra al posto di Maleh per sostituire l’espulso Martínez Quarta in difesa.

80′ ESPULSIONE FIORENTINA: Muriel scappa via in velocità a Martínez Quarta, che lo abbatte da ultimo uomo. Secondo giallo e Fiorentina in 10.

79′ TRAVERSA ATALANTA: Zappacosta, servito da Pessina, sfiora la doppietta con un destro che si stampa sulla traversa.

78′ occasione Atalanta: i due nuovi entrati creano una buona occasione: Pessina stacca bene di testa sul cross di Muriel, ma la palla finisce poco di lato.

74′ sostituzioni da entrambe le parti: per la Dea fuori Malinovskyi e Pašalić, dentro Muriel e Pessina. Nella Fiorentina il nuovo acquisto Ikoné subentra a Riccardo Saponara.

71′ GOL FIORENTINA: Piatek si fa ipnotizzare da Musso, che però respinge il pallone centralmente. Al 2° tentativo il polacco ha pareggiato i conti.

70′ RIGORE FIORENTINA: intervento sciagurato di Koopmeiners in gioco pericoloso su Maleh. Per Fabbri non ci sono dubbi: è rigore.

65′ occasione Fiorentina: sponda di Odriozola su cross di Biraghi per il tiro di Sottil: pallone fuori di poco.

In questa fase la Fiorentina sembra aver perso smalto in costruzione: inoltre l’Atalanta può approfittare di ampi spazi fra le maglie difensive dei viola.

59′ doppia sostituzione Fiorentina: escono per la Viola Castrovilli e Nico González, entrano Bonaventura e Sottil.

56′ GOL ATALANTA: si riaccende all’improvviso Boga, che salta con un rimpallo fortunato Martínez Quarta e trafigge Terracciano con un tiro a giro sul secondo palo. Orobici avanti.

54′ occasione Fiorentina: Piatek stacca indisturbato colpendo il pallone di testa dopo un cross di Biraghi su punizione: palla di poco alta.

I ritmi sembrano più pacati in questa seconda parte di gara: gli allenatori meditano i primi cambi per sopperire alla stanchezza dei giocatori in campo.

46′ INIZIO SECONDO TEMPO: squadre di nuovo in campo per la 2ª frazione di Atalanta-Fiorentina. Primo pallone gestito dai viola.

Finisce 1-1 il primo tempo di Atalanta-Fiorentina

La prima parte di gara è stata contraddistinta dall’altissimo ritmo messo in campo da entrambe le squadre. Dopo il vantaggio iniziale della Fiorentina, che ha mandato in leggera difficoltà i padroni di casa, i nerazzurri hanno saputo reagire trovando il pareggio con un destro meraviglioso di Zappacosta (finora il migliore in campo) e sfiorando il vantaggio allo scadere con il tocco sotto di Boga. La partita è piuttosto nervosa: gli ammoniti in campo sono già quattro, due per parte.

Diretta LIVE primo tempo di Atalanta-Fiorentina

45+4′ FINE PRIMO TEMPO: si conclude sull’1-1 la prima frazione della gara, fra le proteste generali dei giocatori in campo.

45+2′ ammonizione Fiorentina: Martínez Quarta ammonito per aver abbattuto Zappacosta, che sta andando come un treno su quella fascia.

45+1′ PALO ATALANTA: Zappacosta trova Boga libero al centro dell’area: l’ivoriano colpisce il palo pieno a Terracciano battuto. Sugli sviluppi dell’azione, Pašalić non riesce a concludere a rete.

43′ occasione Fiorentina: una punizione da posizione pericolosa di Biraghi si spegne alla destra di Musso senza impensierire troppo l’estremo difensore nerazzurro.

39′ ammonizione Fiorentina: il neo-entrato Koopmeiners prova ad andare via sulla destra e viene steso con un brutto intervento da Igor: giallo per il difensore brasiliano.

37′ sostituzione Atalanta: Palomino è costretto ad abbandonare in anticipo la gara per un problema di natura muscolare. Al suo posto entra Koopmeiners, con De Roon che si sposta nel trio difensivo.

32′ ammonizione Atalanta: ammonito Pašalić per proteste reiterate all’indirizzo di Fabbri.

Gioco fermo per un violento colpo in testa subito da Torreira. La gara è molto tesa, il “Gewiss Stadium” è una bolgia.

30′ GOL ATALANTA: pareggio dei bergamaschi con un gioiello di Zappacosta dopo un’azione insistita condotta sulla sinistra da Boga e Freuler. Pallone che bacia la traversa e s’infila alle spalle di un incolpevole Terracciano.

27′ occasione Fiorentina: un Nico González molto ispirato tenta di beffare Musso con un tiro a giro velenoso sul secondo palo, ma il suo connazionale risponde presente, e, sull’angolo successivo, blocca anche un colpo di testa ravvicinato.

23′ occasione Atalanta: il primo squillo dei padroni di casa è un colpo di testa senza troppe pretese di Hateboer su cross di Boga, che poco fa ha seminato il panico nell’area viola con una delle sue solite incursioni.

Il gol a freddo dei viola ha cambiato l’inerzia della partita, con i toscani che in questo momento spingono per trovare subito lo 0-2.

13′ occasione Fiorentina: Musso respinge in tuffo una conclusione dal limite di Saponara.

10′ occasione Fiorentina: pallone che viaggia da una parte all’altra dell’area nerazzurra, con Djimsiti che devia in angolo una conclusione pericolosa.

9′ GOL FIORENTINA: dal dischetto Piatek non fallisce l’appuntamento con il gol, spiazzando Musso con un rigore glaciale.

6′ RIGORE PER LA FIORENTINA: dopo 6′ penalty e ammonizione assegnati con il VAR alla Fiorentina! De Roon ha dato un pestone al limite dell’area a Nico González.

In questa primissima fase della gara, i ritmi sono molto alti. Nessuna delle due squadre è disposta a lasciare all’avversaria spazio di manovra in costruzione.

1′ FISCHIO D’INIZIO: comincia ora Atalanta-Fiorentina. Gli orobici attaccano dalla destra alla sinistra dei teleschermi nella classica divisa nerazzurra, i toscani giocano con la maglia bianca da trasferta.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui