Coppa Italia: Atalanta-Juventus (0-1), Gasperini: “Non siamo delusi”

0

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha parlato al termine della pesante sconfitta contro la Juventus di uno scatenato Max Allegri. Allo Stadio Olimpico di Roma va in scena la finale di Coppa Italia. Nel primo tempo la Juve, con un grandissimo Vlahovic, sblocca subito la partita con un movimento e un goal da vero nove. I bergamaschi per tutta la partita non riescono a sfondare il muro dei bianconeri, Gasperini prova a sbloccare i suoi con un triplo cambio al sessantesimo minuto ma anche questo non cambia l’inerzia della partita.

Atalanta-Juventus, Gasperini: “Non una brutta partita”

Il tecnico dei bergamaschi ha commentato cosi la finale persa: “Stasera avevamo di fronte un avversario forte che s’è trovato subito in vantaggio e s’è difeso molto bene. Abbiamo fatto la nostra partita, l’abbiamo condotta a lungo. Ci sono state alcune occasioni e non credo che l’Atalanta abbia disputato una brutta partita, tutt’altro. Il nostro avversario non ha fatto più di noi di sicuro. Loro una volta in vantaggio sanno difendersi molto bene, non è facile aprire gli spazi alla Juventus se non hai una fisicità importante. Nella ripresa si sono aperti un po’ più di spazi, per la fatica e per la nostra pressione, ma non siamo riusciti a trovare la giocata. Queste sono partite che viaggiano molto sull’equilibrio e credo l’Atalanta abbia disputato una bellissima gara. Alla Juve abbiamo concesso poche ripartenze“. 

In vista della finale di Europa League: “Noi non siamo così delusi. E’ chiaro che siamo dispiaciuti, ma abbiamo giocato la nostra gara. E’ una sconfitta di misura: ci dispiace, ma abbiamo bisogno di fare tre punti in campionato e poi c’è la finale di Europa League. Dispiace per l’infortunio di De Roon, c’è ancora Kolasinac fuori ma per fortuna recuperiamo Scamacca. Sicuramente senza certi giocatori perdiamo parecchio

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui