Coppa Italia: Atalanta-Juventus, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Atalanta-Juventus, sfida valevole per la finale di Coppa Italia 2023/24. Dirigerà l’incontro l’arbitro Fabio Maresca della sezione di Napoli, coadiuvato dagli assistenti Bindoni e Tegoni, e dal quarto uomo Mariani. VAR e AVAR saranno rispettivamente Marini e Di Paolo. Calcio d’inizio alle ore 21 allo Stadio Olimpico di Roma.

Ci si gioca una buona fetta di stagione questa sera all’Olimpico nella gara valida per la finale di Coppa Italia tra Atalanta e Juventus. Due squadre che arrivano a questo importante impegno in due momenti di forma completamente differente. I bergamaschi sulle ali dell’entusiasmo per il raggiungimento della finale di Europa LeagueMadama reduce da un girone di ritorno nettamente al di sotto delle aspettative culminato dal pareggio casalingo contro la già retrocessa Salernitana. La squadra guidata da Gasperini, infatti, parte leggermente favorita rispetto ai bianconeri, e proverà a tutti i costi a vendicare la finale persa nella stagione 2020/21. Per alzare la seconda Coppa Italia della sua storia, la Dea si affiderà ai suoi uomini migliori. Pesante, però, sarà l’assenza dello squalificato Scamacca in grande condizione nelle ultime uscite.

Non semplice invece il momento di una Juventus chiamata a sollevare un trofeo al cielo a distanza di tre anni dall’ultima volta. L’ultima coppa aggiunta in bacheca, infatti, risale proprio alla finale vinta 2-1 ai danni della compagine lombarda grazie alle reti di Kulusevski e Chiesa. Proprio sul talento n°7 bianconero e sulla voglia di tornare a referto di Vlahovic si affiderà Massimiliano Allegri alla sua possibile ultima finale sulla panchina della Vecchia Signora. Riusciranno i piemontesi a salvare un’altra annata al di sotto delle aspettative?

Coppa Italia: Atalanta-Juventus, le formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-2-1): Carnesecchi; de Roon, Hien, Djimsiti; Zappacosta, Pasalic, Ederson, Ruggeri; Koopmeiners, Lookman; De Ketelaere.

PANCHINA: Musso, Rossi, Toloi, El Bilal Touré, Bakker, Adopo, Hateboer, Scalvini, Bonfanti, Miranchuk.

ALLENATORE: Gian Piero Gasperini.

JUVENTUS (3-5-2): Perin; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Nicolussi Caviglia, Rabiot; Iling-Junior; Chiesa, Vlahovic.

PANCHINA: Szczesny, Pinsoglio, Kostic, Alex Sandro, Milik, Yildiz, Kean, Miretti, Weah, Rugani, Álcaraz, Tiago Djaló.

ALLENATORE: Massimiliano Allegri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui