Coppa Italia: Fiorentina-Atalanta, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Fiorentina e Atalanta, andata della semifinale di Coppa Italia. Per la prima volta nella loro storia, i padroni di casa hanno raggiunto questa fase del torneo per la terza stagione consecutiva. I toscani hanno battuto gli orobici sette volte nelle ultime undici sfide in questa competizione: contro nessuna squadra hanno ottenuto più successi nel torneo (al pari di Roma e Udinese). Inoltre, la Viola ha vinto le ultime due gare contro i nerazzurri in Coppa Italia e non ha mai registrato tre successi di fila nel torneo. Le due squadre si affrontano nella semifinale della competizione per la seconda volta nella storia. Nella prima occasione, risalente al 2018/19, fu la Dea a qualificarsi per la finale.

Prima della Fiorentina in questa edizione, l’ultima squadra che aveva raggiunto la semifinale superando due turni consecutivi ai rigori in una singola stagione della Coppa Italia era stata la Cremonese nel 1986/87. E passiamo all’Atalanta, che dopo i successi contro Sassuolo e Milan potrebbe vincere tre partite consecutive in Coppa Italia per la prima volta dal periodo tra l’agosto e il novembre 2005 (quattro in quel caso). Quella contro la Fiorentina potrebbe diventare la prima vittoria per gli orobici fuori casa in una semifinale di Coppa Italia. In questa fase del torneo, la Dea conta finora quattro pareggi e due sconfitte. Ben diverso il ruolino di marcia dei nerazzurri nelle gare casalinghe in semifinale, con cinque successi e due sconfitte.

Arbitro dell’incontro è Maurizio Mariani della sezione di Aprilia, assistenti Alessio Berti (Prato) e Marco Scatragli (Arezzo). Il quarto uomo Juan Luca Sacchi (Macerata), al VAR c’è Valerio Marini (Roma 1) mentre l’assistente VAR è Simone Sozza. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze.

Fiorentina-Atalanta, le formazioni ufficiali

FIORENTINA (4-2-3-1): 1 Terracciano; 33 Kayode, 16 Ranieri, 4 Milenkovic, 65 Parisi; 38 Mandragora, 5 Bonaventura; 10 Nico González, 9 Beltrán, 99 Kouamé; 20 Belotti.

PANCHINA: 53 Christensen, 30 Martinelli, 3 Biraghi, 37 Comuzzo, 2 Dodô, 19 Infantino, 17 Castrovilli, 6 Arthur, 8 Maxime Lopez, 72 Barák, 22 Faraoni, 32 Duncan, 11 Ikonè, 7 Sottil, 18 Nzola.

ALLENATORE: Vincenzo Italiano.

ATALANTA (3-4-2-1): 29 Carnesecchi; 19 Djimsiti, 4 Hien, 23 Kolasinac; 3 Holm, 15 De Roon, 8 Pasalic, 22 Ruggeri; 7 Koopmeiners, 59 Miranchuk; 11 Lookman.

PANCHINA: 31 Rossi, 1 Musso, 6 Palomino, 2 Tolói, 25 Adopo, 77 Zappacosta, 20 Bakker, 33 Hateboer, 13 Éderson, 10 Touré, 90 Scamacca.

ALLENATORE: Gian Piero Gasperini.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui