Coppa Italia: Fiorentina-Sampdoria, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Fiorentina e Sampdoria, valida per gli ottavi di finale della Coppa Italia. Le due squadre si affrontano nel torneo per la 12^ volta, la quarta consecutiva in questo turno: toscani in vantaggio negli scontri diretti con 5 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte. Nelle tre occasioni in cui i Viola hanno incontrato i blucerchiati agli ottavi della coppa nazionale (1958/59, 1994/1995, 2017/18) sono riusciti sempre a passare il turno. L’ultima volta che i liguri hanno eliminato i gigliati nella fase a eliminazione diretta del torneo è stata nel gennaio 1989 (quarti di finale). La Fiorentina è imbattuta nelle sette partite interne contro la Samp in Coppa Italia (5 vittorie e 2 pareggi).

Inoltre, le ultime due partite della Viola agli ottavi di questo torneo si sono prolungate fino ai supplementari: vittoria contro il Napoli in trasferta per 2-5 nel gennaio 2022 e sconfitta contro l’Inter in casa per 1-2 nel gennaio 2021. La Sampdoria non supera gli ottavi della competizione dall’edizione 2010/11 in cui vinse ai rigori contro l’Udinese. In quel torneo poi uscì contro ai quarti di finale contro il Milan, perdendo 1-2. I liguri sono rimasti imbattuti nelle ultime due partite di Coppa Italia: l’ultima volta in cui hanno infilato una serie positiva più lunga in una singola edizione del torneo è stata nel 2008/09 (tre), ultima stagione in cui arrivarono in finale.

Arbitro dell’incontro è Daniele Paterna (sezione di Teramo), assistenti Sergio Ranghetti (Chiari) ed Edoardo Raspollini (Livorno). Il quarto uomo è Massimiliano Irrati (Pistoia), al VAR c’è Antonio Di Martino (Teramo) mentre l’assistente VAR è Paolo Mazzoleni (Bergamo). Fischio d’inizio ore 18:00 allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze.

Coppa Italia: Fiorentina-Sampdoria, le formazioni ufficiali

FIORENTINA (4-3-3): 95 Gollini; 15 Terzic, 16 Ranieri, 28 Martinez Quarta, 2 Dodô; 34 Amrabat, 72 Barak, 32 Duncan; 11 Ikoné, 7 Jovic, 99 Kouamé.

PANCHINA: 31 Cerofolini, Amatucci, 42 Bianco, 3 Biraghi, 5 Bonaventura, 10 Castrovilli, Distefano, 98 Igor, 22 Gonzalez, Kayode, Martinelli, 4 Milenkovic, 23 Venuti.

ALLENATORE: Vincenzo Italiano.

SAMPDORIA (3-4-1-2): 22 Contini; 21 Murillo, 15 Colley, 2 Amione; 59 Zanoli, 36 Paoletti, 8 Rincon, 5 Verre; 7 Djuricic; 11 Sabiri, 34 Montevago.

PANCHINA: 1 Audero, 30 Ravaglia, 3 Augello, 10 Lammers, 14 Vieira, 17 Nuytinck, 20 Winks, 37 Léris, 28 Yepes, 31 Malagrida.

ALLENATORE: Dejan Stankovic.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui