Coppa Italia: Juventus-Sassuolo, le formazioni ufficiali

0

Tra le squadre favorite per la vittoria della Coppa Italia c’è anche la Juventus, che dopo aver eliminato la Sampdoria affronta il Sassuolo nuovamente tra le mura amiche (di seguito le formazioni ufficiali). Le due compagini non si sono mai incrociate in questo torneo: i bianconeri hanno perso l’ultimo debutto contro una nuova squadra nella competizione, nel 2007 contro l’Empoli, dopo essere rimasti imbattuti nei precedenti otto. Prima della gara di campionato a ottobre, la Vecchia Signora non aveva mai perso in casa contro i neroverdi, grazie a sette vittorie e un pareggio. Inoltre è sempre andata a segno nelle nove gare interne disputate contro questo avversario. Dalla stagione 2006/07 nessuna squadra ha partecipato più volte ai quarti di finale in Coppa Italia rispetto alla Juventus (14) e nessuna ha passato questo turno più volte dei bianconeri (9).

Il Sassuolo ha battuto il Cagliari nel turno precedente e questa sera partecipa per la prima volta ai quarti di finale. In precedenza, infatti, i neroverdi si erano fermati cinque volte agli ottavi, tra il 2015 e il 2021, subendo sempre almeno due gol. La compagine emiliana ha perso le ultime quattro trasferte giocate in Coppa Italia e ha subito sempre due gol nel periodo. In generale, i neroverdi hanno vinto solo due delle 11 gare esterne giocate nel torneo. Contando tutte le competizioni, Juventus e Sassuolo si sono affrontate in 17 occasioni: bilancio favorevole ai bianconeri con 12 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte.

Arbitro dell’incontro è Livio Marinelli della sezione di Tivoli, assistenti Paganessi e Rocca; quarto uomo G. Miele, al VAR c’è Nasca mentre l’assistente VAR è Lo Cicero. Fischio d’inizio ore 21:00 all’ “Allianz Stadium” di Torino.

Juventus-Sassuolo, le formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-2-3-1): 36 Perin; 2 De Sciglio, 19 Bonucci, 4 De Ligt, 12 Alex Sandro; 5 Arthur, 28 Zakaria; 11 Cuadrado, 10 Dybala, 14 McKennie; 7 Vlahovic.

PANCHINA: 1 Szczesny, 23 Pinsoglio, 6 Danilo, 17 Pellegrini, 24 Rugani, 25 Rabiot, 27 Locatelli, 9 Morata, 21 Kaio Jorge, 38 Aké, Soulé.

ALLENATORE: Massimiliano Allegri.

SASSUOLO (4-2-3-1): 58 Pegolo; 44 Tressoldi, 5 Ayhan, 31 Ferrari, 77 Kyriakopoulos; 20 Harroui, 8 Lopez; 25 Berardi, 18 Raspadori, 23 Traoré; 91 Scamacca.

PANCHINA: 24 Satalino, 47 Consigli, 4 Magnanelli, 6 Rogerio, 11 Ciervo, 13 Peluso, 15 Ceide, 16 Frattesi, 17 Muldur, 21 Chriches, 92 Defrel, 97 Henrique.

ALLENATORE: Alessio Dionisi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui