Coppa Italia, Napoli-Inter 1-1: partenopei in finale con la Juve

0

Al “San Paolo” Napoli-Inter finisce 1-1. Nella seconda semifinale di Coppa Italia, ai partenopei basta il pari per raggiungere la Juventus alla finale di Roma, in programma mercoledì 17 giugno. Eriksen illude i nerazzurri dopo soli 3 minuti, Mertens pareggia i conti sul finire del primo tempo e diventa il miglior marcatore della storia del Napoli, superando Hamsik con la rete numero 122 in maglia azzurra. Decima finale di Coppa Italia per gli azzurri e seconda da allenatore per Gattuso. All’Inter non è bastata una buona prova con tante occasioni da rete.

Ecco di seguito la completa diretta testuale del match.

Primo tempo

21.05: inizio della gara. Un minuto di raccoglimento e applauso per gli operatori sanitari impegnati nell’emergenza Covid-19

3′ INTER IN VANTAGGIO: corner di Eriksen e pallone direttamente in rete con leggera deviazione che beffa un Ospina mal posizionato

12′ ammonito Young, intervento in ritardo su Politano

16′ Inter pericolosa: Candreva si accentra al limite dell’area e scarica un sinistro potente che termina di poco alto

20′ prima conclusione del Napoli: conclusione di Mertens dopo una ribattuta della barriera su calcio di punizione, sfera che finisce ampiamente a lato

22′: occasione Inter: tiro di Eriksen all’interno dell’area, conclusione debole bloccata da Ospina

24′ tentativo Inter in attacco: calcia Brozovic da fuori area, pallone di molto a lato

28′ occasione Inter: cross al centro di Candreva, sponda di Eriksen per Lukaku che di testa manda la sfera di poco a lato

31′ tentativo Napoli: Insigne prova la conclusione dalla distanza, tiro debole e impreciso che si spegne sul fondo

32′ grande occasione per l’Inter: cross di Young per Lukaku che colpisce di testa a centro area, bell’intervento di Ospina che respinge il tentativo

38′ secondo ammonito della gara: intervento rude di De Vrij su Mertens, giallo per l’olandese

39′ occasione Napoli: destro a giro di Mertens da fuori area, sfera che termina non distante dal palo

40′ Inter a un passo dal raddoppio: Candreva penetra in area di rigore e scarica un destro potente sotto la traversa, splendido intervento di Ospina che vola e mette in corner

41′ PAREGGIO NAPOLI: contropiede azzurro con Ospina che rilancia lungo per Insigne, palla al centro dell’area per Mertens che tutto solo infila Handanovic per l’1-1

46′ fine primo tempo: Napoli-Inter 1-1, si torna negli spogliatoi in parità dopo un minuto di recupero

Commento primo tempo

Risultato in parità e annullata la possibilità dei calci di rigore. Ottimi primi 45′ dei nerazzurri che manovrano veloce e creano maggiori pericoli sulla fascia destra con Candreva. Diverse occasioni per i nerazzurri, in un paio di circostanze super Ospina con due grandi parate. I padroni di casa soffrono e non riescono a rendersi pericolosi ma hanno il merito di difendersi bene e, soprattutto, di approfittare dell’unica leggerezza nerazzurra, troppo sbilanciata in avanti dopo un corner: il portiere azzurro è lesto a lanciare per Insigne che manda in porta Mertens. L’1-1, al momento, qualifica il Napoli.

Secondo tempo

22.08: comincia la ripresa, non ci sono cambi dopo l’intervallo

50′ tentativo Inter: conclusione di Brozovic dal limite dell’area, Ospina blocca in due tempi

53′ occasione Napoli: Mertens per Insigne in area di rigore, il 24 azzurro si gira e incrocia sul secondo palo, pallone fuori di un soffio

58′ ripartenza Inter: De Vrij recupera la sfera a centrocampo e fa ripartire Eriksen, tiro del danese dalla distanza bloccato da Ospina

64′ contropiede Napoli: ripartenza partenopea con Mertens che serve Insigne sull’out di sinistra, ingresso in area di rigore e tiro centrale bloccato da Handanovic

65′ doppio cambio nel Napoli: fuori Politano ed Elmas per Callejon e Fabian Ruiz

71′ Conte ne cambia tre: fuori Lautaro, Young e Candreva per Sanchez, Biraghi e Moses

74′ terzo cambio nel Napoli: dentro Milik, fuori Mertens

75′ grande occasione per l’Inter: Sanchez si gira bene in area e calcia sul palo lontano, pallone di poco a lato

77′ occasione Inter: siluro di Eriksen su calcio di punizione, respinge Ospina

82′ doppia occasionissima per l’Inter: cross di Biraghi in area, Sanchez di tacco per Eriksen che calcia rasoterra, strepitoso Ospina che respinge a terra con una mano; sulla ribattuta, Moses spara il pallone sopra la traversa a pochi passi dalla porta

84′ nuovo tentativo Inter: cross di Biraghi per Lukaku che di testa spedisce la sfera di poco sopra la traversa

85′ ultimi due cambi per il Napoli: dentro Allan e Younes per Zielinski e Insigne

88′ doppio cambio Inter: fuori De Vrij ed Eriksen per Ranocchia e Sensi

95′ triplice fischio dopo cinque minuti di recupero: Napoli-Inter 1-1, azzurri in finale

Commento secondo tempo

Per buona parte della seconda frazione di gioco, la pressione dell’Inter viene meno e il Napoli fa la partita creando qualche pericolo dalle parti di Handanovic, con Insigne e Mertens che combinano bene. Il triplo cambio di Conte sembra dare una scossa ai nerazzurri, che sfiorano il raddoppio due volte con Eriksen: Ospina è super ancora una volta. Nel finale gli ospiti provano l’assalto ma il Napoli si difende con ordine rischiando poco. Bene la coppia centrale azzurra Maksimovic-Koulibaly che annullano Lautaro e Lukaku, autori di una prova opaca.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui