Coppa Italia: Napoli-Spezia (4-2), Italiano: “Perso con dignità”

0

E’ intervenuto dopo la sfida di Coppa Italia contro il Napoli il tecnico dello Spezia Vincenzo Italiano, commentando questo deludente 4-2. Termina dunque ai quarti di finale l’avventura dei liguri, pronti a riscattarsi nel prossimo turno di campionato contro l’Udinese. Una situazione di classifica che li vede al momento tranquilli a metà classifica e adesso vorranno riconfermarsi anche nel girone di ritorno.

Vincenzo Italiano al termine di Napoli-Spezia

Le parole del tecnico dello Spezia a Rai Sport:Loro erano agguerriti, le cose si sono complicate, però siamo stati bravi a reagire facendo una grandissima ripresa. Diventa complicato se l’approccio di gara contro queste squadre è quello di stasera. Non siamo riusciti mai a palleggiare ed essere aggressivi. Se lasci spazio a questi campioni ti castigano. Abbiamo perso con dignità, se no ci sarebbe stato da arrabbiarsi non poco. Perdere non piace a nessuno, non si inizia una partita sapendo già di lasciare vittoria e campo agli avversari. Abbiamo provato a rimediare ma era tardi. Abbiamo onorato la competizione arrivando ai quarti: siamo orgogliosi di questo.

Conclude sul momento della sua squadra

Sull’obiettivo salvezza della sua squadra: Sicuramente il girone di andata è stato buono, come lo è stato il percorso in Coppa Italia. Se ci salveremo lo vedremo nelle prossime partite: basta che non ci presentiamo con l’atteggiamento del primo tempo. Per larghi tratti abbiamo fatto vedere di essere quelli del secondo tempo. Zoet? Ha avuto un gravissimo infortunio, è aggregato da due settimane in squadra. Si è creata qualche piccola gerarchia per la sua lunga assenza. E’ forte e quando sarà al 100% saranno problemi anche per me. E’ un signor portiere, lo ritroviamo. Provedel ha fatto bene nel girone d’andata, Krapikas era il portiere di Coppa Italia. Ora se la giocheranno, chi se lo merita andrà in campo”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui