Coppa Italia: Napoli-Spezia, le formazioni ufficiali

0

Analizziamo le formazioni ufficiali di Napoli e Spezia, che nella gara delle 21:00 allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli disputeranno il match valido per i quarti di finale della Coppa Italia. Partita delicata per il Napoli che contro lo Spezia nell’incontro di campionato datato 6 gennaio, ha subito una sconfitta in casa per 2-1.

Il Napoli arriva da una settimana orribile dove ha subito due dolorose sconfitte, in finale di Supercoppa Italiana per mano della Juventus e l’altra in campionato con il tracollo di Verona contro l’Hellas che ha prevalso per 3-1 sui partenopei. Gattuso sta vivendo un momento molto delicato, nel pomeriggio hanno iniziato a circolare anche voci su un possibile cambio in panchina, voci subito smentite da De Laurentiis. Questa sera Gattuso che dovrà fare a meno di Fabian Ruiz (coronavirus), e con Mertens, Osimhen e Petagna non al meglio schiera i suoi uomini con il 4-3-3 con Lozano al centro, Politano e Insigne sui lati. 

Lo Spezia invece nel turno precedente ha sconfitto, a sorpresa, la Roma sul campo per 4-2, vittoria convertita in 3-0 a tavolino per lo Spezia a causa dei 6 cambi attuati dalla Roma in violazione del regolamento. Italiano dovrà fare a meno di ben 7 giocatoriPogeba (fastidio all’anca); Saponara (problema muscolare); Nzola (trauma distorsivo-contusivo alla caviglia); Mattiello (lesione adduttore gamba sinistra); Capradossi (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro); Ferrer (lesione al retto femorale della gamba destra); Piccoli (lesione al bicipite femorale della gamba sinistra). Lo Spezia quindi al netto delle assenze scende in campo con il 4-3-3 con il trio di attacco Verde-Galabinov-Gyasi.

Il direttore di gara è il signor Fourneau, affiancato da Galetto e Rossi L.. Sacchi il quarto ufficiale. Al VAR, invece, troviamo Nasca, coadiuvato da Longo

Napoli-Spezia, le formazioni ufficiali

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Elmas, Demme, Zielinski; Politano, Lozano, Insigne.

PANCHINA: Bakayoko, Contini, Di Lorenzo, Ghoulam, Lobotka, Maksimovic, Mertens, Osimhen, Ospina, Rrahmani.

ALLENATORE: Gennaro Gattuso.

SPEZIA (4-3-3): Krapikas; Vignali, Ismajli, Terzi, Dell’Orco; Estevez, Ricci, Acampora; Verde, Galabinov, Gyasi.

PANCHINA: Agoume, Bastoni, Chabot, Leo Sena, Estevez, Agudelo, Maggiore, Marchizza, Ramos, Zoet.

ALLENATORE: Vincenzo Italiano.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui