Coppa Italia: Roma-Genoa, le formazioni ufficiali

0

Di seguito le formazioni ufficiali della sfida Roma-Genoa, match valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Alle 21:00 i giallorossi di Mourinho affronteranno i grifoni di Gilardino allo Stadio Olimpico di Roma. La gara tra Roma e Genoa porta con sé diverse sfide intrinseche: è lo scontro tra un club che milita in A  e uno che milita in B, ma soprattutto è la sfida tra un tecnico internazionale navigato come Mourinho e la sorpresa italiana Gilardino.

Per la Roma la parola d’ordine è sicuramente turnover, ma con moderazione per non rischiare l’effetto Milan di ieri sera. Per lo Special One José Mourinho è un ritorno in panchina dopo i due turni di squalifica in campionato. Guardando un po’ indietro e confrontandole statistiche, c’è da dire che i giallorossi hanno mancato la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia in tre delle ultime sette edizioni: questa sera sarà dunque fondamentale vincere per proseuire nella competizione. Proprio la Coppa Italia può rappresentare lo scenario ideale per innestare giocatori che ancora non sono riusciti a ritagliarsi dello spazio.

Coppa Italia: Roma-Genoa, le formazioni ufficiali

Il Genoa, guidato da Alberto Gilardino, reduce da due vittore nel campionato cadetto, inserisce in formazione dal primo minuto il portiere Martinez e l’attaccante Coda. Sulla fascia sinistra ottima chance importante per Czyborra e conferma per Badelj, forse poi sostituito in corsa dal neo arrivato Criscito.

Il direttore di gara è Feliciani, affiancato da De Meo e Bottegoni. Cosso il quarto ufficiale. Al VAR, invece, troviamo Banti, coadiuvato da Muto.

Coppa Italia: Roma-Genoa, le formazioni ufficiali

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Kumbulla, Ibañez; Zalewski, Matic, Bove, El Shaarawy; Pellegrini, Zaniolo; Abraham.

PANCHINA: Tahirovic, Spinazzola, Volpato, Svilar, Boer, Vina, Celik, Smalling, Camara, Cristante, Dybala, Solbakken, Shomurodov, Majchrzak, Belotti.

ALLENATORE: José Mourinho.

GENOA (3-5-2-): Martinez; Sabelli, Dragusin, Bani, Vogliacco; Czyborra, Badelj, Sturaro, Galdames Yalcin, Coda.

PANCHINA: Agostino, Semper, Criscito, Matturro, Frendrup, Ilsanker, Jagiello, Lipani, Strootman, Aramu, Gudmundsson, Puscas.

ALLENATORE: Alberto Gilardino.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui