Croazia, ecco i pre-convocati per Euro2024

0
Croazia, ecco i pre-convocati per Euro2024

Comunicata dal CT Dalic la lista dei pre-convocati per Euro2024 della Croazia, una delle realtà più importanti a livello di Nazionale nelle ultime edizioni dei Mondiali. La squadra dei Kockasti, che letteralmente significa in italiano gli “scaccati”, per via della divisa di gioco a scacchi, punta a stupire ancora anche a livello continentale. 

Le ambizioni, essendo il ciclo arrivato ad una fase di ricambio generazionale, con alcuni big ormai molto anziani calcisticamente parlando non sono elevate, eppure la voglia di far bene non manca. L’approdo ai quarti di finale può essere un’obiettivo realistico per i balcanici. 

flick-perisic-696x464-1 Croazia, ecco i pre-convocati per Euro2024

Sono 4 i giocatori della Serie A convocati dal CT. Presenti infatti i difensori Erlic e Pograncic rispettivamente in forza a Sassuolo e Lecce, ed i centrocampisti Pasalic e Vlasic di Atalanta e Torino. Molti anche gli ex Serie A, come Sutalo, Kovacic, Brozovic, Perisic, Pjaca e Budimir.

Leader della difesa sarà il duttile Gvardiol, difensore goleador del Manchester City, capace di giocare sia difensore centrale che terzino sinistro. 

Il reparto di maggior qualità ed esperienza dei scaccati, è certamente il centrocampo, dove si annoverano oltre ai campioni sopra citati anche il giovane Baturina e la stella Modric. Il campione del Real Madrid, all’ultimo ballo con la maglia della Nazionale, vuole far bene e regalare ancora gioie alla sua nazione. 

Croazia, ecco le scelte del CT per i pre-convocati ad Euro2024

Il CT Dalic ha selezionato per questa prima lista ben 35 giocatori: 26 titolari e 9 rincalzi.

Portieri: Livakovic, Ivusic, Labrovic. 

Difensori: Vida, Juranovic, Gvardiol, Sosa, Stanisic, Sutalo, Erlic, Pograncic

Centrocampisti: Modric, Kovacic, Brozovic, Pasalic, Vlasic, Majer, Ivanusevic, Susic, Baturina. 

Attaccanti: Perisic, Kramaric, Petkovic, Pjaca, Budimir, Marko Pasalic. 

CROAZIA-MODRIC Croazia, ecco i pre-convocati per Euro2024

9 sono dunque le “riserve” che sperano di trovare un posto per l’Europeo, convincendo il commissario tecnico negli ultimi allenamenti. 

A sperare sono soprattutto gli esperti difensori, Barisic e Caleta-Car in forza a Rangers e Lione. I due nel giro della Nazionale da anni, sperano di ottenere un posto data la grande esperienza ad alti livelli da poter offrire. 

Gli altri nomi sono perlopiù di giovani di belle speranze come Jakic, Kotarski, Fruk, Ljubicic, Matanovic, Sigur e Petar Sucic. Questi però, hanno relativamente poche speranze di partecipare alla spedizione croata in questa edizione degli Europei. 

 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui