Crotone-Inter, le formazioni ufficiali: punti per lo scudetto

0
Crotone-Inter, le formazioni ufficiali: punti per lo scudetto

Analizziamo le formazioni ufficiali di Crotone e Inter, che nella gara delle 18:00 alla Stadio Ezio Scida di Crotone disputeranno il match della 34° giornata di Serie A. Attualmente la classifica vede l’Inter in prima e il Crotone in ventesima posizione. La partita di oggi mette in palio punti fondamentali per l’Inter di Antonio Conte in chiave scudetto, mentre il Crotone non ha più nulla da chiedere a questa stagione essendo ormai destinato alla retrocessione in serie B.

Il Crotone nella giornata precedente ha vinto il match contro il Parma per 4-3. La squadra di Cosmi che ormai è destinata alla retrocessione in serie B ha vissuto una stagione molto complicata con risultati molto negativi che hanno fruttato solo 18 punti in 33 partite. Cosmi che non potrò contare su Di Carmine, schiera i suoi uomini con il 3-5-2, con Ounas in attacco accanto all’insostituibile Simy.

l’Inter arriva dalla vittoria di misura ottenuta sull’Hellas Verona per 1-0. Gli uomini di Conte sempre più vicina allo scudetto necessitano di almeno altri quattro punti per la matematica vittoria dello scudetto. L’Inter nelle ultime uscite a livello di prestazione non è sembrata brillante come al solito ma i risultati sono alquanto positivi infatti nelle ultime 5 partite ha ottenuto 2 pareggi contro Napoli e Spezia e tre vittorie contro Sassuolo, Cagliari e Hellas Verona. Conte che invece non avrà a disposizione Kolarov e Vidal, schiera i suoi con il consolidato 3-5-2, con la coppia di attacco Lautaro-Lukaku confermata come anche Darmian sulla fascia. 

Il direttore di gara è Prontera, della sezione di Bologna, coadiuvato dagli assistenti Mastrodonato e Margani. Come Quarto uomo Pezzuto. Al Var ci sarà Manganiello, all’AVAR Di Vuolo.

Crotone-Inter, le formazioni ufficiali

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Golemic, Djidji; Molina, Messias, Cigarini, Benali, Reca; Ounas, Simy.

PANCHINA: Crespi, Cuomo, Henrique, Festa, Marrone, Pereira, Petriccione, Rispoli, Riviere, Rojas, Vulic, Zanellato.

ALLENATORE: Serse Cosmi.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Sensi, Darmian; Lautaro, Lukaku.

PANCHINA: D’Ambrosio, Eriksen, Gagliardini, Padelli, Perisic, Pinamonti, Radu, Ranocchia, Sanchez, Vecino, Young.

ALLENATORE: Antonio Conte.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui