Crotone-Milan, le formazioni ufficiali: finalmente Tonali!

0
Crotone-Milan, le formazioni ufficiali: finalmente Tonali!

La gara domenicale delle 18 va in scena allo stadio “Ezio Scida”, valevole per il secondo turno del campionato di Serie A 2020/21, tra Crotone e Milan. Calabresi reduci dalla sonora sconfitta patita contro il Genoa: urge una reazione. Non semplice, però, contro un avversario partito alla grande in campionato e vittorioso anche in Europa League contro i norvegesi del Bodo/Glimt. Diretta tv dell’incontro su Sky. Di seguito le scelte dei due allenatori e le formazioni ufficiali di Crotone-Milan.

A dirigere l’incontro sarà il signor Andrea Zingarelli della sezione di Siena, coadiuvato da Pairetto e Galetto. Ayroldi sarà il quarto uomo. Al VAR Mariani, assistito da Costanzo.

In attesa di buone nuove dal mercato, Stroppa non snatura la sua squadra, nonostante il pesante passivo rimediato all’esordio contro il Genoa. 3-5-2 offensivo confermato, con Magallan in difesa, in attesa che possa trovare l’adattamento corretto. Messias arretrato sulla trequarti dietro la coppia Simy-Dragus. Sulla fascia, a sorpresa titolare Pedro Pereira. Solo panchina per Rispoli e Mazzotta. Out per infortunio Rivière.

Tra i rossoneri tiene banco la positività al Covid-19 di Zlatan Ibrahimovic, che naturalmente sarà il grande assente del match in Calabria. Al suo posto giocherà Rebic come centravanti, supportato da Saelemaekers, l’interessante Diaz e un Calhanoglu in stato di grazia. In panchina scalpita il giovane Colombo. A centrocampo, Pioli cambia le carte in tavola rispetto alla vigilia: in campo da titolare scenderà finalmente il colpo di mercato Sandro Tonali.

Crotone-Milan, le formazioni ufficiali

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Pedro Pereira, J. Messias, Cigarini, Zanellato, Molina; Simy, Dragus.

PANCHINA: Festa, Reca, Spolli, Yakubiv, Crociata, Eduardo, Gomelt, Mazzotta, Mustacchio, Rispoli, Vulic, Kargbo.

ALLENATORE: Giovanni Stroppa.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, T. Hernandez; Kessié, Tonali; Diaz, Calhanoglu, Saelemaekers; Rebic.

PANCHINA: Tătărușanu, A. Donnarumma, Kalulu, Laxalt, Bennacer, Castillejo, Krunić, Paquetá, Colombo, Leão, Maldini.

ALLENATORE: Stefano Pioli.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui