Crotone-Napoli (0-4), Stroppa: «In partita fino all’espulsione»

0

Il Crotone non riesce ancora a trovare la vittoria in questa stagione di serie A, la squadra guidata da Giovanni Stroppa oggi ha subito una pesante sconfitta in casa contro il Napoli. La gara è terminata 0-4 e quest’ennesima sconfitta non fa muovere il Crotone dall’ultimo posto in classifica, con soli due punti.

Crotone-Napoli, Stroppa: «Prima dell’espulsione eravamo in gara»

Al termine di Crotone-Napoli il tecnico rossoblù commenta la gara disputata. Stroppa fa i complimenti alla squadra avversaria, ma ci tiene a dire che prima dell’espulsione che ha coinvolto il Crotone la squadra stava giocando bene. «Risultato troppo ampio? La mia considerazione la devo fare fino a quando siamo rimasti in parità numerica, poi è stata una partita nettamente diversa, c’è stato un po’ di scoraggiamento in campo. Il Napoli è una squadra di grandissimo palleggio ed è difficile commentare dopo l’espulsione, fino a quel momento la squadra è stata sempre in partita, ha lavorato bene, è stata determinata in campo».

I complimenti sono fatti soprattutto ad Insigne, colui che ha dato via al poker: «Poi è chiaro che c’è un certo Insigne che ha tirato fuori una giocata straordinaria, bisogna fargli i complimenti. Sicuramente nelle occasioni create potevamo fare di più, rimane un po’ di amaro in bocca per quello che potevamo fare».

Giovanni Stroppa e le sue parole sull’espulsione e sul mercato

Le dichiarazioni di Giovanni Stroppa continuano. Riguardo l’espulsione di Petriccione afferma: «Mi sembra giusta, c’è un evidente piede alto e ci sta che sia stato valutato così». Infine un commento sul mercato: «Dobbiamo essere determinati per portare a casa un giocatore che ci possa dare qualcosa in più per il prosieguo del campionato».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui