Crotone-Parma, la conferenza di Stroppa alla vigilia

0
Crotone-Parma, la conferenza di Stroppa alla vigilia

E’ intervenuto alla vigilia della gara contro il Parma il tecnico del Crotone Giovanni Stroppa, analizzando le insidie del match. I calabresi che si trovano attualmente all’ultimo posto in classifica e proveranno a riscattarsi contro un avversario non semplice.

Stroppa alla vigilia di Crotone-Parma

Noi propositivi ma segniamo poco? Qualcosa in più possiamo fare: ripeto, l’attenzione è il nostro viatico. Se ci mettiamo la giusta attenzione nel fare le cose, pur avendo i nostri limiti dimostriamo di fare le cose per bene. Classifica penalizzante per una risalita? Assolutamente no, anzi al contrario di altre volte ci siamo avvicinati a chi ci precede. Siamo ancora più convinti che la salvezza sia a portata di uno o due partite; è chiaro che queste gare le devi vincere, sperando puoi che le altre concorrenti non facciano risultato. Siamo concentrati su quello che può accadere di positivo. Dobbiamo approcciare la partita come fatto fin qui, i miei hanno dimostrato con lo Spezia che possono condurre la partita nella maniera migliore con la giusta determinazione“.

Conclude sulle scelte di formazione per domani

Cigarini, Benali e Rispoli non sono disponibili, per quanto riguarda Molina faremo una valutazione domani mattina. Marrone è squalificato, sarà ballottaggio tra Golemic e Cuomo per sostituirlo. Gli altri ci sono tutti. Mi auguro che i ragazzi abbiano riposato nel modo giusto, abbiamo un giorno in meno di riposo rispetto all’ultima volta. Il Parma è una squadra che sa cosa deve fare in campo, Liverani a Lecce ha dimostrato di avere una buona identità di gioco. A Parma ha avuto meno tempo per lavorare, ma mi pare che ora la squadra abbia un’idea consolidata di gioco. Quella ducale una formazione che ha recuperato assenti importanti, e sa fare le varie fasi della partita. In campo aperto possiede dei giocatori molto pericolosi. Affrontiamo una squadra importante, serve lo stesso spirito visto contro la Spezia“.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui