Dal Genoa alla nazionale islandese: Gudmundsson continua a sorprendere

0

Grande protagonista in questa stagione di Serie A, Albert Gudmundsson pare non aver alcuna intenzione di fermarsi. Nella serata di ieri, infatti, l’attaccante del Genoa è stato autore di una tripletta nella partita dei playoff vinta dalla sua Islanda contro Israele per 4-1. Tre gol che hanno permesso alla selezione di Age Hareide, di passare al turno successivo dove affronteranno l’Ucraina. Dopo le 10 reti messe a segno con la maglia del Genoa, Gudmundsson si sta gradualmente prendendo la scena perfino in nazionale.

La stagione da incorniciare di Gudmundsson: dopo il Genoa fa sognare anche l’Islanda

Una magia su punizione, un gol arrivato dopo una grande azione personale e un semplice tap in su respinta del portiere. Una prestazione da urlo quella del classe ’97 con la casacca biancoazzurra. Il calciatore del Grifone, inoltre, ha messo lo zampino anche in occasione della rete del momentaneo raddoppio sugli sviluppi di calcio d’angolo. Insomma, una prova al limite della perfezione grazie alla quale ha trascinato i suoi al turno successivo. 

Oltre a trascinare il Genoa ad una tranquilla salvezza, l’ex AZ Alkmaar vuole anche regalare un sogno ai tifosi islandesi: strappare il pass per Euro2024. Una partecipazione al torneo che manca dall’edizione 2016 quando dopo aver clamorosamente passato i gironi ed eliminato l’Inghilterra agli ottavi, la squadra allora guidata da Lars Lagerbäck fu costretta a a capitolare ai quarti di finale contro la Francia. Per l’Islanda potrebbe trattarsi della terza volta all’Europeo della sua storia. Prima, però, gli Strákarnir okkar dovranno vedersela contro un avversario temibile del calibro dell’Ucraina, ad un passo dalla qualificazione diretta nel girone con l’Italia. Servirà il miglior Gudmundsson per riuscire nell’impresa!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui