Deal Me In: esplorare il mondo del poker con Amunra sullo schermo

0

Il poker è così ricco di intrighi e drammi che sembra un gioco fatto apposta per il grande schermo. I primi film sul poker iniziarono ad apparire negli anni ’60. Ai registi piaceva raccontare storie di rivalità tra professionisti esperti e i loro protetti. Con l’aumentare della popolarità del poker, cominciarono a comparire nuovi film sul poker. Questi sono i migliori film sul poker che dovresti guardare se ami il Texas Hold’em ad Amunra.

KidPoker

Daniel Negreanu è il giocatore di poker più famoso e tutti gli esperti di poker di Amunra lo conoscono. Le sue vincite hanno raggiunto i 52 milioni di dollari. Il film rivela la personalità di Daniel, descrivendo il suo viaggio verso l’apice della fama.

Le storie sulla sua vita e sulla sua carriera sono condivise sia da Daniel stesso che dai suoi cari. Molto tempo è dedicato al fratello, che racconta le varie fasi della vita di Kidpoker, dai primi passi nel poker alle vittorie di alto profilo. Ma la parte principale della storia è raccontata da Daniel Negreanu. Egli condivide le storie del passato e il suo punto di vista sulle pietre miliari della storia del poker.

Anche Phil Ivey e Doyle Brunson, amici di lunga data di Daniel, hanno preso parte alle riprese. Dovresti guardare questo film sul poker se provi simpatia per Daniel.

High Roller: la storia di Stu Ungar

Questo film racconta la vita e la carriera di Stu Ungar, tre volte campione del Main Event WSOP, membro della Poker Hall of Fame e leggendario giocatore d’azzardo. Dotato di un’attitudine naturale al gioco e di una memoria fenomenale, Stu ha iniziato a giocare ad alte puntate fin da giovane. È diventato il più giovane campione di sempre di Gin Rummy e Texas Hold’em ed è stato amico di Doyle Brunson e Chip Reese. Ma nonostante il suo successo al tavolo da gioco, Stu Unger non riuscì a superare la sua dipendenza dalle droghe.

Il regista ha cercato di rivelare la drammatica storia della vita di un eccezionale giocatore di poker. Purtroppo, l’attore non è riuscito a trasmettere il vero carattere e l’immagine di Unger. Il film ha ricevuto una valutazione negativa da parte di coloro che conoscevano Stu personalmente. Ma chi ama il gioco d’azzardo ad Amunra dovrebbe guardarlo per conoscere meglio la biografia del leggendario giocatore.

Lock, Stock and Two Smoking Barrels

Questo film è il capolavoro di Guy Ritchie che ha portato il regista alla fama mondiale ed è conosciuto anche da chi non ha mai giocato ad Amunra. Anche se non è interamente incentrato sul poker, le scene che lo riguardano sono tra le più vivide e memorabili.

Quattro amici, Eddie, Tom, Soap e Bacon, vogliono fare soldi facili ed entrare nel mondo criminale di Londra. Eddie è un giocatore d’azzardo di talento. Partecipa a un costoso gioco in denaro organizzato da una mente criminale, ma il gioco si rivela truccato. Gli amici si ritrovano con un sacco di soldi e decidono di fare una rapina per pagare il debito. Questo dà il via a una catena di eventi, durante i quali i quattro amici si ritrovano nelle situazioni più incredibili e incontrano i personaggi più disparati della malavita londinese.

Rounders

Rounders è un classico senza tempo che ha portato molte star delle scommesse e i visitatori abituali di Amunra a giocare a questo gioco.

Mike è un giocatore di talento che sa leggere gli avversari come un libro aperto. Sogna di partecipare alle World Series of Poker di Las Vegas e di combattere contro il campione del mondo Johnny Chen. Ma dopo una sessione infruttuosa, Mike perde tutti i suoi risparmi e deve lavorare part-time come corriere.

Il suo amico, Lester, è un abile stuntman. Gli piace ingannare i dilettanti, interrotti da guadagni occasionali. Subito dopo essere uscito di prigione, Lester si mette di nuovo nei guai. Mike decide di garantire per un vecchio amico e i due giocatori di poker hanno solo pochi giorni per saldare un grosso debito. L’unica via d’uscita è giocare nei club clandestini di New York.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui