Demme-Salernitana: incontro tra le due proprietà

0

Entra sempre più nel vivo il mercato delle italiane, nonostante il calciomercato sia ufficialmente ancora chiuso. Questa volta potrebbe trattarsi di un affare tutto campano. Perché la Salernitana è andata a bussare alle porte del Napoli per parlare di Diego Demme. In questa stagione, il tedesco, ha collezionato solamente 3 presenze in maglia azzurra. Complice anche un delicato infortunio ad agosto che lo ha tenuto fuori più di un mese. In un anno calcistico frenetico, come questo, ha significato saltare 8 partite. Al suo rientro, Spalletti aveva già trovato la quadra del suo centrocampo e non è più riuscito a rientrare nelle gerarchie del team.

Demme-Salernitana: incontro tra le due proprietà
Diego Demme potrebbe trasferirsi dal Napoli alla Salernitana. Il tedesco ha collezionato 5 gol e 4 assist in 85 partite ufficiali con gli azzurri.

Demme alla Salernitana solo con aiuto del Napoli

Entrambe le squadre si trovano in ritiro in Turchia. Naturale quindi che si vedessero per parlare di un’idea accarezzata già più volte. La formula per il passaggio del tedesco è, infatti, già stata trovata da tempo: prestito con diritto di riscatto. L’eventuale cifra del riscatto si aggirerà intorno a 2,5/3 milioni. Il vero problema però è l’ingaggio del centrocampista: 2,5 milioni. Nell’incontro tra De Sanctis e Giuntoli si è parlato proprio di questo. Un eventuale aiuto del Napoli nel pagare una parte di stipendio di Demme, per permettere alla Salernitana di poterlo poi riscattare la prossima stagione. Con Demme, la Salernitana si porterebbe a casa un centrocampista in grado di dare quantità e profondità, soprattutto accoppiato insieme a Vilhena, in grado di riconquistare il possesso e far ripartire veloci gli attaccanti, mortiferi, dei granata.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui