Dier-Bayern Monaco: manca solo l’ufficialità per l’arrivo del centrale inglese

0

Eric Dier sarà un nuovo calciatore del Bayern Monaco. Dopo aver visto sfumare la trattativa per Dragusin, i bavaresi alla ricerca di un rinforzo d’esperienza in difesa visto l’infortunio di de Ligt, hanno deciso di puntare sul centrale inglese. Come dichiarato sui propri canali social da Fabrizio Romano, la compagine tedesca verserà nelle casse londinesi circa 4 milioni di euro per aggiudicarsi le prestazioni del difensore e non attendere fino a fine stagione. Dier, infatti, poco utilizzato da Postecoglou, era in scadenza di contratto a giugno, e ora è pronto a firmare per il club di Monaco di Baviera fino al 2025.

Dier-Bayern Monaco: un difensore di grande esperienza per Tuchel

Calciatore dotato di una grande prestanza fisica, pericoloso nei calci piazzati e preciso nella lettura degli anticipi, Dier andrà a rinforzare un reparto arretrato composto da Upamecano, Kim, de Ligt e Lucas Hernández. Dopo Kane, i bavaresi concludono un’altra importante trattativa con il Tottenham in vista di una seconda parte di stagione parecchio impegnativa tra Bundesliga e Champions League. Dopo ben dieci anni in maglia Spurs conditi da 360 presenze e 13 gol, il classe ’94 è pronto ad intraprendere una nuova avventura alla ricerca di maggiore spazio.

Da titolare indiscusso fino alla passata stagione, Dier in questa non è mai entrato nelle grazie di Ange Postecoglou. Per lui, infatti, si registrano soltanto 4 presenze delle quali sono una da titolare nella sconfitta in casa del Wolverhampton. Con l’approdo a Londra di Radu Dragusin dal Genoa, le speranze di ottenere maggior minutaggio sono calate per il nazionale inglese. Ora per l’ex centrale dello Sporting Lisbona avrà inizio una nuova sfida in un altro grande club blasonato, con l’opportunità di scendere in campo anche in Coppa dei Campioni. Sempre come scritto dall’esperto di mercato Fabrizio Romano, l’inglese svolgerà a breve le visite mediche prima di porre ufficialmente la firma sul suo nuovo contratto.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui