Dinamo Kiev-AEK Larnaca, le formazioni ufficiali

0
Dinamo Kiev-AEK Larnaca, le formazioni ufficiali

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Dinamo Kiev e AEK Larnaca, valida per la seconda giornata del gruppo B. Gli ucraini cercano riscatto dopo la sconfitta nel primo turno contro il Fenerbahce, che è riuscito ad ottenere il bottino pieno in extremis. Al vantaggio dei turchi con Gustavo Henrique ha risposto la compagine ospite con Viktor Tsygankov, ma al 92’ l’attaccante belga Michy Batshuayi ha regalato il successo ai padroni di casa. La Dinamo si è qualificata ai gironi di Europa League dopo aver perso gli spareggi di Champions contro il Benfica, che si è imposto in entrambe le sfide (totale 5-0). La squadra di Lucescu proverà a fare meglio della scorsa stagione, quando chiuse il gruppo di Champions League all’ultimo posto dietro Barcellona, Benfica e Bayern Monaco.

Anche i ciprioti dell’AEK Larnaca hanno subito una sconfitta al fotofinish contro il Rennes nel primo turno di questa fase a gironi. Il pareggio firmato da Oier Sanjurjo, in risposta al vantaggio dei francesi con Arthur Theate, sembrava potesse regalare un buon pareggio ai padroni di casa. Invece la rete di Lorenz Assignon al 94’ ha spostato la bilancia del match dalla parte dei rossoneri. I gialloverdi proveranno comunque a fare punti per cercare la qualificazione al turno successivo. Un obiettivo che non è riuscito a raggiungere nelle uniche due partecipazioni precedenti ai gironi di Europa League. L’ultima volta, nel 2018/19, l’AEK è arrivato terzo dietro Zurigo e Bayer Leverkusen.

Arbitro dell’incontro è il danese Jakob Kehlet assistito dai connazionali Lars Hummelgaard, Victor Skytte e Sandi Putros (quarto uomo); al VAR l’olandese Jeroen Manschot e assistente VAR il connazionale Clay Ruperti. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Henryk Reyman” di Cracovia, sede delle partite casalinghe del Wisla Cracovia.

Dinamo Kiev-AEK Larnaca, le formazioni ufficiali

DINAMO KIEV (4-4-2): 71 Boyko; 94 Kędziora, 25 Zabarnyi, 34 Syrota, 44 Dubinchak; 15 Tsygankov, 5 Sydorchuk, 18 Andriyevskiy, 7 Kabaiev; 29 Buyalskiy, 19 Garmash.

PANCHINA: 74 Ihnatenko, 2 Vivcharenko, 6 Burda, 8 Shepeliev, 9 Parris, 11 Vanat, 14 Yatsyk, 20 Karavaev, 21 Kravchenko, 24 Tymchyk, 37 Tsarenko, 41 Besedin.

ALLENATORE: Mircea Lucescu.

AEK LARNACA (4-2-3-1): 1 Pirić; 24 Kypros, 15 Miličević, 4 Tomović, 14 Garcia; 17 Pons, 66 Mamas; 45 Gyurcsó, 10 Tričkovski, 51 Altman; 19 Olatunji.

PANCHINA: 25 Gordić, 38 Toumpas, 3 Gonzalez, 6 Sanjurjo, 7 Luís Gustavo, 11 Faraj, 12 Lopes, 16 Rosales, 21 Englezou, 29 Naoum, 30 Andreou.

ALLENATORE: Jose Luis Oltra.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui