Doppio colpo Crotone: annunciati Cigarini e Rispoli, in attesa della sorpresa in attacco…

0

Il Crotone batte un colpo doppio, ufficializzando le acquisizioni di Luca Cigarini, esperto centrocampista classe ’86, e Andrea Rispoli, esterno difensivo classe ’88. In attesa del colpo in attacco, i pitagorici puntellano quindi centrocampo e difesa con acquisti di esperienza.

Cigarini, svincolato “di lusso”

Il Crotone pesca dal ricco mercato degli svincolati un regista di grande esperienza come Cigarini. Il centrocampista emiliano è stato per lungo tempo, infatti, il perno della mediana dell’Atalanta. Oltre alla lunga avventura con gli orobici, Cigarini ha avuto due parentesi poco felici a Napoli e Genova (sponda Sampdoria), prima del triennio a Cagliari. Con i sardi, l’avventura non si è conclusa nel migliore dei modi, dopo la querelle con Zenga. Ora per il Professore (come lo chiamava Prandelli ai tempi di Parma) si prospetta una nuova avventura, al centro del progetto rossoblu.

Doppio colpo Crotone: annunciati Cigarini e Rispoli, in attesa della sorpresa in attacco...
Rispoli con la maglia del Lecce nell’ultima stagione.

Rispoli, a Crotone in cerca del riscatto

Dopo l’annata fallimentare a Lecce, conclusasi con la retrocessione dei salentini, Andrea Rispoli riparte dal Crotone per difendere ancora una volta la permanenza nella massima categoria. Quella Serie A che già aveva perso con il Palermo, squadra nella quale Rispoli ha vissuto gran parte della sua carriera, fino al fallimento dei rosanero.

Dopo Rispoli e Cigarini, si attende il colpo in attacco

Con Rispoli e Cigarini, il Crotone guadagna esperienza e qualità in zone delicate del campo. E’ fondamentale, però, per i pitagorici, portare a casa il colpo in attacco e rendere la rosa all’altezza della categoria appena conquistata. Sul taccuini del d.s. Ursino i nomi caldi sono due, quelli di Fabio Borini e Emmanuel Riviere. Quest’ultimo sembrava essere ad un passo dall’accordo, ma le visite mediche, programmate nella giornata di ieri senza poi essere state svolte, generano qualche dubbio sulla riuscita dell’affare. Di contro, si guarda con interesse a giovani prospetti, tra i quali spicca Sebastiano Esposito, promettente attaccante dell’Inter.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui