Douglas Luiz alla Juventus: l’arrivo è imminente!

0
Douglas Luiz alla Juventus: l’arrivo è imminente!

La nuova Juventus di Thiago Motta comincia a prendere forma. Molti i progetti – a breve e lungo termine – e tanti gli obiettivi di mercato, sia in entrata che in uscita. Uno dei nomi più caldi è quello di Douglas Luiz, che sembra essere ad un passo dalla Juventus. Mancherebbe così soltanto l’ufficialità, che si avrà nel momento in cui verranno definiti gli ultimi dettagli. Dopo una stagione travagliata per la società torinese non ci possono essere margini di errore.

Juventus, si lavora agli ultimi dettagli per Douglas Luiz

Classe ’98 di origini brasiliane, Douglas Luiz è pronto ad una nuova avventura, lasciando dunque l’Inghilterra e spostandosi in Italia. Una scommessa che può essere vinta dalla Vecchia Signora, dato che il 26enne ha chiuso un’ottima stagione, totalizzando 53 presenze (fra tutte le competizioni), impreziosite da 10 gol e 10 assist. Con l’Aston Villa ha anche raggiunto la quarta posizione, un grandissimo risultato se si pensa alla competitività della Premier League.

Il centrocampista centrale rappresenterebbe un ottimo supporto per la Juventus che, nell’ultimo anno, ha risentito dell’assenza di Fagioli e Pogba e che dovrà fare i conti con diversi nomi in uscita. Infatti, per assicurarsi le prestazioni del talento brasiliano, Juventus e Aston Villa hanno dovuto trovare un compromesso: il club inglese richiedeva ben 65 milioni di euro, una cifra “astronomica” per la Vecchia Signora. McKennie e Illing-Junior verranno così sacrificati e saluteranno Torino per spostarsi in terra inglese. Insieme a queste contropartite, la società piemontese verserà 18 milioni nelle casse dell’Aston Villa.

Per Douglas Luiz 5 milioni di euro a stagione, con un contratto di circa quattro anni.

Altri nomi interessanti

Tra i nomi in uscita si parla di Szczęsny (con meta Arabia Saudita) e Chiesa (in cerca del giusto ambiente) mentre Di Gregorio dovrebbe diventare il primo portiere, con Perin come supporto. Kaio Jorge è già partito, Milik si è infortunato e lascia uno slot libero in zona offensiva. Per questo c’è la suggestione Morata, ormai lontano dall’Atletico Madrid.

Si prospetta, così, un mercato estivo molto interessante.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui