Empoli, Caprile out 2 mesi per infortunio: chi prende il suo posto?

0

Tegola per l’Empoli che perde il proprio portiere titolare, Caprile, per 2 mesi a causa di un infortunio alla caviglia. Avvio sfortunato in Toscana, quello del portiere ex Bari, che in pochi giorno dal suo arrivo ha causato la sconfitta con il Verona e subito questo lungo stop. 

Ora per i toscani, possibile un ritorno sul mercato per cercare un nuovo portiere. Stare per due mesi almeno senza il portiere titolare potrebbe essere un rischio troppo grande per l’Empoli. 

Empoli, Caprile out 2 mesi per infortunio: chi prende il suo posto?

Il ds degli Azzurri è dunque alla ricerca di un rinforzo tra i pali da regalare a mister Zanetti, per dare alla retroguardia dei toscani maggior sicurezza

Due sono i nomi che potrebbero interessare con maggior forza Pietro Accardi, entrambi non impossibili per l’Empoli: Carnesecchi e Sirigu

Chi tra i due può fare al caso dell’Empoli per sostituire Caprile out per infortunio?

Il primo è il giovanissimo portiere, classe 2000, in forza all’Atalanta, che potrebbe lasciare in prestito Bergamo per giocare con più continuità. 

Infatti, Gasperini al giovane talento azzurro continua a preferire l’argentino Musso, dunque la volontà di Carnesecchi di giocare potrebbe essere rilevante per la buona riuscita dell’affare.

Empoli, Caprile out 2 mesi per infortunio: chi prende il suo posto?

Salvatore Sirigu al contrario di Carnesecchi è un portiere molto esperto. Le primavere del portiere Campione d’Europa e d’Italia col Napoli, sono infatti ben 36 e a differenza del portiere della Dea a giocare a suo favore c’è lo status di svincolato

Sirigu, infatti, è attualmente senza squadra dopo la parentesi nella Fiorentina da Gennaio a Giugno in cui ha subito un grave infortunio al tendine d’Achille.

L’esperto estremo difensore azzurro è alla ricerca di una nuova avventura e l’opzione Empoli potrebbe essere l’ideale

La sensazione è che i toscani se tornassero sul mercato per prendere un nuovo portiere, potrebbero scegliere proprio il sardo per la grande esperienza.

La terza opzione per la porta dei toscani è puntare su Perisan: è questa la mossa giusta? 

Un’altra opzione potrebbe essere quella poi di puntare sul vice di Caprile, ovvero Perisan.

Il secondo portiere dell’Empoli, che già lo scorso anno ha preso il posto dell’ex estremo difensore degli azzurri Vicario, potrebbe essere la soluzione ideale.

Il portiere ha, infatti, nella passata stagione dato prova della sua forza e degli ottimi riflessi. In 7 presenze, il friulano ha subito appena 9 reti, dunque una buona media che potrebbe permettere alla squadra toscana di star tranquilla.

Empoli, Caprile out 2 mesi per infortunio: chi prende il suo posto?

In questo senso la partita della squadra allenata da mister Zanetti contro il Monza, ironia della sorte match in cui lo scorso anno Perisan ha fatto il suo esordio nell’Empoli, in programma domani alle 18:30 potrebbe dir molto. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui