Empoli-Napoli, le formazioni ufficiali

0

Il sabato della 33° giornata di Seria A si apre con la partita tra Empoli e Napoli: dopo una veloce analisi sulla situazione delle due squadre, vi sveleremo le formazioni ufficiali che scenderanno in campo alle 18:00.

I padroni di casa occupano la diciassettesima posizione in classifica con 28 punti. L’andamento dei toscani nelle ultime 5 partite non è stato dei migliori: infatti, sono arrivati solo 3 punti frutto di 1 vittoria e di 4 sconfitte. La zona retrocessione dista un solo punto e Davide Nicola cercherà di portare a casa un risultato positivo schierando in campo la sua squadra con il 3-4-2-1. Tra i pali ci sarà Caprile con Bereszynski, Walukiewicz e Luperto in difesa. A centrocampo ci saranno Gyasi, Maleh, Grassi e Pezzella con Fazzini e Cambiaghi alle spalle di Cerri.

Gli ospiti sono invece ottavi con 49 punti. Anche se il treno per la Champions League sembra ormai essere passato, finché la matematica lo permetterà l’obiettivo degli ormai ex Campioni D’Italia è quello di raggiungere almeno il quinto posto. Nonostante l’ultimo pareggio contro il Frosinone, Francesco Calzona per la partita di oggi conferma il 4-3-3 cambiando solo pochi interpreti. In porta ci sarà Meret difeso da Di Lorenzo, Ostigard, Juan Jesus e Natan. A centrocampo giocheranno Anguissa, Lobotka e Zielinski mentre il tridente d’attacco sarà composto da Politano, Osimhen e Kvaratskhelia.

Dirigerà l’incontro il signor. Gianluca Manganiello. L’arbitro sarà assistito da Stefano Del Giovane e Stefano Liberti mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà Niccolò Baroni. Al VAR ci sarà Aleandro Di Paolo con Rasario Abisso addetto AVAR.

Empoli-Napoli, le formazioni ufficiali

EMPOLI (3-4-2-1): Caprile; Bereszynski, Walukiewicz, Luperto; Gyasi, Grassi, Maleh, Pezzella; Fazzini, Cambiaghi; Cerri.

PANCHINA: Perisa, Berisha, Ismajli, Goglichidze, Cacace, Maleh, Kovalenko, Zurkowski, Marin, Bastoni, Cancellieri, Niang, Destro, Caputo, Sphendi.

ALLENATORE: Davide Nicola.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Juan Jesus, Natan; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia.

PANCHINA: Gollini, Contini, D’Avino, Mazzocchi, Dendoncker, Traorè, Lindstrom, Cajuste, Raspadori, Simeone, Ngonge.

ALLENATORE: Francesco Calzona.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui