Empoli-Sampdoria, le formazioni ufficiali

0
Empoli-Sampdoria, le formazioni ufficiali

Riportiamo le formazioni ufficiali di Empoli-Sampdoria, gara valevole per la 18° giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Alberto Santoro della sezione di Messina, coadiuvato dagli assistenti Scatragli e Trichieri, e dal quarto uomo Sozza. VAR e AVAR saranno rispettivamente Marini e Guida. Calcio d’inizio alle 20:45 allo Stadio “Carlo Castellani” di Empoli.

Il match che chiude il 18° turno di Serie A vedrà affrontarsi Empoli e Sampdoria alla ricerca di punti preziosi per la classifica. I toscani arrivano a questo impegno reduci da due pareggi consecutivi, l’ultimo in rimonta in casa della Lazio grazie alle reti di Caputo e Marin. Dopo 80′ di sofferenza, gli uomini di Paolo Zanetti sono riusciti a ribaltare il punteggio sfruttando l’enorme calo di attenzione dei capitolini. Quest’oggi i padroni di casa proveranno ad uscire dal campo con un altro risultato positivo per allontanarsi dalla zona retrocessione che al momento dista 10 punti.

Altra squadra che ha necessità di risalire la classifica è la Sampdoria momentaneamente penultima. Tornata al successo in casa del Sassuolo al rientro dalla sosta, la compagine ligure è caduta in casa nell’ultimo turno contro la capolista Napoli. Per gli uomini di Dejan Stankovic le speranze di centrare la salvezza si affievoliscono con il passare delle giornate. Uscire dal rettangolo di gioco con i tre punti questa sera, potrebbe dare maggiore fiducia e determinazione ad una squadra protagonista di un girone d’andata deludente.

Empoli-Sampdoria, le formazioni ufficiali

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Ebuehi, Ismajili, Luperto, Parisi; Akpa Akpro, Marin, Bandinelli; Baldanzi; Caputo, Satriano. 

PANCHINA: Ujkani, Perisan, De Winter, Cacace, Walukiewicz, Stojanovic, Henderson, Haas, Bajrami, Degli Innocenti, Fazzini, Ekong, Cambiaghi, Pjaca.

ALLENATORE: Paolo Zanetti.

SAMPDORIA (3-4-1-2): Audero; Nuytinck, Colley, Amione; Léris, Vieira, Verre, Augello; Djuricic; Gabbiadini, Lammers.

PANCHINA: Ravaglia, Turk, Zanoli, Murillo, Sabiri, Yepes, Paoletti, Winks, Montevago.

ALLENATORE: Dejan Stankovic.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui