Empoli-Torino, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Empoli-Torino, match valevole per la 31° giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Davide Massa della sezione di Imperia, coadiuvato dagli assistenti Mokhtar e Bahri, e dal quarto uomo Cosso. VAR e AVAR saranno rispettivamente Di Paolo e Abisso. Calcio d’inizio alle ore 20:45 allo Stadio “Carlo Castellani” di Empoli.

In due diversi situazioni di classifica, ma con la stessa voglia di lottare per centrare i tre punti. Empoli e Torino si affrontano quest’oggi in una sfida fondamentale in vista del raggiungimento dei propri obiettivi stagionali. I toscani dopo un importante filotto di risultati utili consecutivi dall’approdo di Davide Nicola in panchina, sono andati incontro a ben quattro sconfitte di fila tali da farli scivolare in penultima posizione. Un ruolino di marcia che la compagine azzurra dovrà cercare subito di modificare per non rischiare di complicare le cose per il finale di campionato. Ecco quindi che questa sera gli uomini di Nicola hanno la ghiotta occasione di riaccendere la rincorsa salvezza, ma avere la meglio su un Torino in grande condizione non sarà un gioco da ragazzi.

Continua a sognare in grande il Torino per questi ultimi scorci di stagione. Attualmente in nona posizione, la squadra guidata da Ivan Juric vede il settimo posto valido per la qualificazione in Conference League a sole due lunghezze di distanza. Un motivo in più questo per credere fino alla fine in un ritorno in Europa che manca dal 2019. Questa sera, però, i piemontesi dovranno vedersela contro un’avversaria alla disperata ricerca di punti in ottica salvezza per una partita che si prospetta al cardio palma. Reduce da due vittorie consecutive ai danni di Udinese e Monza, la compagine piemontese sta dimostrando di essere in fiducia e in un grande momento di forma. Riusciranno i granata a proseguire il sogno?

Empoli-Torino, le formazioni ufficiali

EMPOLI (3-4-2-1): Caprile; Bereszynski, Walukiewicz, Luperto; Gyasi, Marin, Bastoni, Pezzella; Zurkowski, Cambiaghi; Cerri.

PANCHINA: Perisan, Seghetti, Goglichidze, Cacace, Grassi, Kovalenko, Fazzini, Maleh, Shpendi, Caputo, Niang, Cancellieri, Destro 

ALLENATORE: Davide Nicola.

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Tameze, Buongiorno, Rodríguez; Bellanova, Ricci, Linetty, Vojvoda; Vlasic; Sanabria, Zapata.

PANCHINA: Gemello, Popa, Masina, Lovato, Sazonov, Lazaro, Savva, Kabic, Okereke.

ALLENATORE: Ivan Juric.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui