Euro 2024: Belgio-Romania, le formazioni ufficiali

0
Euro 2024: Belgio-Romania, le formazioni ufficiali

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Belgio e Romania, seconda giornata del gruppo E. I Diavoli Rossi non possono più permettersi passi falsi dopo la sconfitta inattesa all’esordio contro la Slovacchia, nonostante tante occasioni create e due gol annullati dal VAR. È stato il primo ko per il ct Domenico Tedesco da febbraio 2023, quando ha preso il posto di Roberto Martínez sulla panchina del Belgio. L’ex allenatore del Lipsia non aveva mai perso nelle prime 14 partite, ottenendo 10 vittorie e 4 pareggi. Sono 12 i precedenti complessivi del Belgio contro gli avversari odierni: bilancio in perfetta parità con cinque successi a testa e due pareggi.

La Romania partecipa alla competizione per la quinta volta, ma solo in un’occasione ha superato la fase a gironi, nell’edizione del 2000. Il cammino terminò ai quarti di finale, dove fu l’Italia ad avere la meglio. Il primo match di questo torneo ha portato subito il bottino pieno grazie a un netto 3-0 contro l’Ucraina: è stata la seconda vittoria in assoluto a un campionato europeo dopo quella del 2000 contro l’Inghilterra. Con un altro successo questa sera, la Romania sarebbe certa della qualificazione agli ottavi almeno da seconda in classifica. Il ct è Edward Iordănescu, che durante le qualificazioni non ha subito alcuna sconfitta ottenendo il primo posto nel gruppo I. È il decimo allenatore con più presenze nella storia della Romania (25): il primato appartiene al padre, Anghel, con 100 panchine.

Arbitro dell’incontro è il polacco Szymon Marciniak assistito dai connazionali Tomasz Listkiewicz e Adam Kupsik. Il quarto uomo è il lituano Donatas Rumšas, al VAR c’è il polacco Tomasz Kwiatkowski mentre gli assistenti VAR sono il polacco Bartosz Frankowski e lo sloveno Nejc Kajtazovic. Fischio d’inizio ore 21:00 al RheinEnergieStadion di Colonia.

Belgio-Romania, le formazioni ufficiali

BELGIO (3-4-3): Casteels; Castagne, Faes, Vertonghen; Doku, Tielemans, Onana, Theate; De Bruyne, Lukaku, Lukébakio.

PANCHINA: 12 Kaminski, 13 Sels, 2 Debast, 9 Trossard, 11 Carrasco, 16 Vranckx, 17 De Ketelaere, 18 Mangala, 19 Bakayoko, 20 Openda, 23 Vermeeren, 25 De Cuyper.

ALLENATORE: Domenico Tedesco.

ROMANIA (4-1-4-1): Niță; Rațiu, Drăgușin, Burcă, Bancu; M. Marin; Man, R. Marin, Stanciu, Mihăilă; Drăguș.

PANCHINA: 12 Moldovan, 16 Târnovanu, 4 Rus, 5 Nedelcearu, 7 Alibec, 8 Cicâldău, 9 Puşcaş, 10 Hagi, 14 Olaru, 17 Coman, 22 Mogoș, 23 Sorescu, 24 Racoviţan, 25 Bîrligea, 26 Șut.

ALLENATORE: Edward Iordănescu.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui