Euro 2024: Georgia-Portogallo, le formazioni ufficiali

0
Euro 2024: Georgia-Portogallo, le formazioni ufficiali

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Georgia e Portogallo, terza giornata del gruppo F di Euro 2024. Le due squadre si affrontano per la seconda volta: l’unico precedente è l’amichevole prima di Euro 2008, giocata a Viseu il 31 maggio 2008. I lusitani si imposero 2-0 grazie ai gol di João Moutinho e Simão Sabrosa. Al debutto assoluto in questo torneo, la nazionale biancorossa ha ben figurato nelle prime due partite. Infatti è riuscita anche ad ottenere il primo, storico punto grazie al pareggio con la Repubblica Ceca. La squadra allenata da Sagnol ha ancora la possibilità di ottenere la qualificazione, ma solo con una vittoria.

Il Portogallo è già qualificato al turno successivo come primo del girone. Agli ottavi di finale sfiderà Ungheria o Slovenia, terze classificate rispettivamente dei gruppi A e C. Un risultato maturato grazie alle due vittorie contro Repubblica Ceca e Turchia, che hanno permesso ai lusitani di blindare il primo posto con un turno di anticipo. Se nella gara inaugurale i tre punti sono arrivati in rimonta e con un gol decisivo al 91’, nel secondo match il Portogallo è stato protagonista di una grande prova di forza. Netto il successo per 3-0 inflitto alla nazionale allenata da Vincenzo Montella.

Arbitro dell’incontro è lo svizzero Sandro Schärer assistito dal connazionale Bekim Zogaj e dal tedesco Stefan Lupp. Il quarto uomo è l’ucraino Mykola Balakin, al VAR c’è lo svizzero Fedayi San. Gli assistenti VAR sono i francesi Willy Delajod e Jérôme Brisard.

Fischio d’inizio ore 21:00 alla Veltins Arena di Gelsenkirchen. Il Portogallo giocherà per la terza volta in questo stadio dopo le due gare disputate nel Mondiale 2006. I lusitani vinsero 2-1 contro il Messico nella fase a gironi e superarono l’Inghilterra ai quarti di finale dopo i rigori.

Georgia-Portogallo, le formazioni ufficiali

GEORGIA (5-3-2): 25 Mamardashvili; 2 Kakabadze, 15 Gvelesiani, 4 Kashia, 14 Lochoshvili, 3 Dvali; 10 Chakvetadze, 6 Kochorashvili, 17 Kiteishvili; 22 Mikautadze, 7 Kvaratskhelia.

PANCHINA: 1 Loria, 12 Gugeshashvili, 5 Kverkvelia, 8 Zivzivadze, 9 Davitashvili, 11 Kvilitaia, 13 Gocholeishvili, 16 Kvekveskiri, 18 Altunashvili, 19 Shengelia, 20 Mekvabishvili, 21 Tsitaishvili, 23 Lobjanidze, 24 Tabidze, 26 Sigua.

ALLENATORE: Willy Sagnol.

PORTOGALLO (4-3-3): 22 Diogo Costa; 5 Dalot, 13 Danilo, 24 António Silva, 14 Inácio; 25 Pedro Neto, 6 João Palhinha, 15 João Neves; 26 Conceição, 7 Ronaldo, 11 João Félix.

PANCHINA: 1 Rui Patrício, 12 José Sá, 2 Semedo, 3 Pepe, 4 Rúben Dias, 8 Bruno Fernandes, 9 Ramos, 10 Bernardo Silva, 16 Matheus Nunes, 18 Rúben Neves, 19 Nuno Mendes, 20 Cancelo, 21 Diogo Jota, 23 Vitinha.

ALLENATORE: Roberto Martínez.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui