Euro 2024: Germania-Danimarca, le formazioni ufficiali

0
Euro 2024: Germania-Danimarca, le formazioni ufficiali

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Germania e Danimarca, valida per gli ottavi di Euro 2024. I padroni di casa si sono qualificati vincendo il girone con 7 punti davanti a Svizzera, Ungheria e Scozia. Nelle prime due partite i tedeschi hanno vinto segnando sette gol in totale, mentre contro gli elvetici hanno faticato molto riuscendo a trovare il pareggio solo nel recupero. Grande equilibrio nelle ultime nove partite fra la Germania e gli avversari odierni con tre vittorie a testa. Il confronto più famoso resta quello della finale di Euro 1992: gli scandinavi vinsero 2-1 portando a casa la coppa per la prima volta.

La sfida più recente in questa competizione risale alla fase a gironi nel 2012: i tedeschi vinsero 2-1. Passando alla Danimarca, per la seconda edizione consecutiva ha superato la fase a gironi dell’Europeo. Gli scandinavi si sono classificati secondi nel gruppo C alle spalle dell’Inghilterra, davanti a Slovenia e Serbia. Complice l’equilibrio del gruppo, sono bastati solo tre punti per passare il turno, ottenuti con tre pareggi (1-1 con i Tre Leoni e due 0-0).

Arbitro dell’incontro è l’inglese Michael Oliver assistito dai connazionali Stuart Burt e Dan Cook. Il quarto uomo è il bosniaco Irfan Peljto, al VAR c’è l’inglese Stuart Attwell mentre gli assistenti VAR sono il connazionale David Coote e l’italiano Massimiliano Irrati. Fischio d’inizio ore 21:00 al Signal Iduna Park di Dortmund. Questo stadio rievoca ricordi positivi e negativi per i teutonici l’ultima volta che hanno ospitato un grande torneo maschile, il Mondiale nel 2006. Nella fase a gironi la Germania sconfisse la Polonia in extremis, mentre in semifinale subì una dura sconfitta contro l’Italia.

Germania-Danimarca, le formazioni ufficiali

GERMANIA (4-2-3-1): 1 Neuer; 6 Kimmich, 2 Rüdiger, 15 Schlotterbeck, 3 Raum; 23 Andrich, 8 Kroos; 19 Sané, 21 Gündogan, 10 Musiala; 7 Havertz.

PANCHINA: 12 Baumann, 22 Ter Stegen, 5 Gross, 9 Füllkrug, 11 Führich, 13 Müller, 14 Beier, 16 Anton, 17 Wirtz, 18 Mittelstädt, 20 Henrichs, 24 Koch, 25 Emre Can, 26 Undav.

ALLENATORE: Julian Nagelsmann.

DANIMARCA (3-4-2-1): 1 Schmeichel; 2 Andersen, 3 Vestergaard, 6 Christensen; 18 Bah, 8 Delaney, 23 Højbjerg, 5 Maehle; 11 Skov Olsen, 10 Eriksen; 9 Højlund.

PANCHINA: 16 Hermansen, 22 Rønnow, 4 Kjaer, 7 Jensen, 12 Dolberg, 13 Jørgensen, 14 Damsgaard, 15 Nørgaard, 17 Kristiansen, 19 Wind, 20 Poulsen, 24 Dreyer, 25 Kristensen, 26 Bruun Larsen.

ALLENATORE: Kasper Hjulmand.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui