Euro 2024: Olanda-Francia, le formazioni ufficiali

0
Euro 2024: Olanda-Francia, le formazioni ufficiali

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Olanda e Francia, seconda giornata del gruppo D di Euro 2024. Le due big del girone si affrontano con l’obiettivo di conquistare la qualificazione agli ottavi da prima in classifica. Entrambe, infatti, hanno vinto nel primo turno: gli Orange hanno battuto in rimonta la Polonia, successo di misura anche per i Bleus che hanno superato l’Austria grazie a un’autorete. Sono 30 i precedenti complessivi: bilancio positivo per i Bleus con 15 vittorie, 4 pareggi e 11 sconfitte. Lo score dei gol segnati, invece, è favorevole agli Orange (57 a 53). I transalpini hanno vinto sette volte negli ultimi otto confronti, compresi gli ultimi due nelle qualificazioni all’Europeo.

L’Olanda partecipa alla fase finale della competizione per la decima volta, una in meno della Francia. Entrambe, però, hanno superato i gironi sette volte. Le due squadre sono accomunate anche dallo stesso percorso nell’edizione precedente a quella odierna. Infatti, il torneo si è interrotto agli ottavi di finale: gli Orange hanno perso contro la Repubblica Ceca, mentre per i Bleus sono stati fatali i rigori, a vantaggio della Svizzera, dopo il pirotecnico pareggio (3-3) dei tempi regolamentari e supplementari. A distinguere le due nazionali in questa competizione è il numero di successi nell’albo d’oro: uno per l’Olanda (1988 contro l’Unione Sovietica), due per la Francia che ha vinto nel 1984 contro la Spagna e nel 2000 battendo l’Italia.

Arbitro dell’incontro è l’inglese Anthony Taylor assistito dai connazionali Gary Beswick e Adam Nunn. Il quarto uomo è lo svedese Glenn Nyberg, al VAR c’è l’inglese Stuart Attwell mentre gli assistenti VAR sono lo svizzero Fedayi San e il tedesco Marco Fritz. Fischio d’inizio ore 21:00 alla Red Bull Arena di Lipsia.

Olanda-Francia, le formazioni ufficiali

OLANDA (4-3-3): 1 Verbruggen; 22 Dumfries, 6 De Vrij, 4 Van Dijk, 5 Aké; 24 Schouten, 7 Simons, 14 Reijnders; 12 Frimpong, 10 Depay, 11 Gakpo.

PANCHINA: 13 Bijlow, 23 Flekken, 2 Geertruida, 3 De Ligt, 8 Wijnaldum, 9 Weghorst, 15 Van de Ven, 16 Veerman, 17 Blind, 18 Malen, 19 Brobbey, 20 Maatsen, 21 Zirkzee, 25 Bergwijn, 26 Gravenberch.

ALLENATORE: Ronald Koeman.

FRANCIA (4-3-3): 16 Maignan; 5 Koundé, 4 Upamecano, 17 Saliba, 22 T. Hernández; 8 Tchouameni, 13 Kanté, 14 Rabiot; 11 Dembélé, 15 Thuram, 7 Griezmann.

PANCHINA: 1 Samba, 23 Areola, 2 Pavard, 3 Mendy, 6 Camavinga, 9 Giroud, 10 Mbappé, 12 Kolo Muani, 18 Zaïre-Emery, 19 Fofana, 20 Coman, 21 Clauss, 24 Konaté, 25 Barcola.

ALLENATORE: Didier Deschamps.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui