Euro2024: Olanda-Austria, le formazioni ufficiali

0
Euro2024: Olanda-Austria, le formazioni ufficiali

Riportiamo le formazioni ufficiali di Olanda-Austria, sfida valevole per la 3° giornata della fase a gironi di Euro2024. Dirigerà l’incontro l’arbitro slovacco Ivan Kruzliak, coadiuvato come assistenti dai connazionali Hancko e Pozor, come quarto uomo dal bosniaco Peljto. Al VAR, invece, ci sarà il tedesco Fritz. Calcio d’inizio alle ore 18 all’Olympiastadion di Berlino.

Ci si gioca tutto questo pomeriggio nel match del gruppo D tra Olanda e Austria. Dopo la fondamentale vittoria ai danni della Polonia della prima giornata, la selezione guidata da Ronald Koeman è andata incontro al pareggio contro i grandi favoriti della Francia. Un pari a reti bianche nel segno delle parate Verbruggen, e con l’amaro in bocca per il gol annullato a Xavi Simons. Con 4 punti guadagnati, gli Orange hanno la strada spianata verso il passaggio del turno, ma servirà almeno un pari per avere la certezza di qualificarsi nelle prime due posizioni.

Una grande prova d’orgoglio quella dell’Austria che dopo il k.o. di misura contro la Francia, è stata capace di superare la Polonia in occasione dell’ultima giornata. Avanti nel punteggio grazie a Trauner, gli austriaci hanno visto riequilibrare il risultato a causa del gol di Piatek, prima che nella ripresa Baumgartner e Arnautovic chiudessero la pratica. Tre punti preziosi quelli guadagnati dagli uomini di Rangnick ora speranzosi di poter anche strappare il pass per gli ottavi di finale anche come migliore terza.

Olanda-Austria, le formazioni ufficiali

OLANDA (4-2-3-1): Verbruggen; Geertruida, de Vrij, van Dijk, Aké; Schouten, Veerman; Malen, Reijnders, Gakpo; Depay.

PANCHINA: Bijlow, Flekken, de Ligt, Xavi Simons, Wijnaldum, Weghorst, Frimpong, van de Ven, Blind, Brobbey, Maatsen, Zirkzee, Dumfries, Bergwijn, Gravenberch.

ALLENATORE: Ronald Koeman.

AUSTRIA (4-2-3-1): Pentz; Posch, Wöber, Lienhart, Prass; Seiwald, Grillitsch; Wimmer, Schmid, Sabitzer; Arnautovic.

PANCHINA: Lindner, Hedl, Trauner, Danso, Gregoritsch, Querfeld, Mwene, Kainz, Baumgartner, Laimer, Daniliuc, Seidl, Weimann, Entrup, Grüll.

ALLENATORE: Ralf Rangnick.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui