Europa League 2023/24: Slavia Praga, l’avversario del Milan agli ottavi

0

La scorsa settimana l’urna di Nyon ha decretato il quadro degli ottavi di finale di Europa League. Una Europa League nella quale ci si aspetta un grande ruolo da protagonista da parte del Milan che avrà come avversario lo Slavia Praga. I rossoneri hanno intenzione per la prima volta nella loro storia, di inserire in bacheca l’ambito trofeo. Dopo il Rennes, però, il Diavolo dovrà superare l’ostacolo Slavia capace di classificarsi davanti alla Roma nel gruppo G.

Come arriva lo Slavia Praga, avversario del Milan agli ottavi di Europa League

Un sorteggio sulla carta favorevole quello del Milan. In vista degli ottavi di finale di Europa League, il Diavolo dovrà vedersela contro i cechi dello Slavia Praga. Una rivale sicuramente di livello inferiore, ma allo stesso tempo da non sottovalutare. In piena lotta per il titolo con gli acerrimi nemici dello Sparta Praga in 1.Liga, la squadra allenata da Jindrich Trpisobsky è ancora imbattuta in questo inizio di 2024. L’ultima sconfitta, infatti, risale addirittura al 5 novembre. La compagine biancorossa è riuscita a qualificarsi ai gironi di Europa League eliminando nei turni preliminari gli ucraini del Dnipro-1 e dello Zorya Luhansk senza troppe difficoltà. 

Europa League 2023/24: Slavia Praga, l'avversario del Milan agli ottavi

Inserito nel gruppo G, lo Slavia dovrà vedersela contro un’altra “italiana”. Una delle sorprese della fase a gironi, i Sešívaní sono stati capaci di classificarsi in prima posizione sorpassando un’avversaria di alto livello del calibro della Roma. L’unico passo falso, infatti, è arrivato proprio all’Olimpico per 2-0, prima che davanti ai propri tifosi i biancorossi riuscissero a ripetere lo stesso risultato a proprio favore. Un risultato quest’ultimo, che ha permesso ai cechi di scavalcare proprio i giallorossi in vetta qualificandosi direttamente per gli ottavi della manifestazione a distanza di quattro anno dall’ultima volta. Una stagione fino ad ora molto positiva da parte dello Slavia che costringe a tenere il Milan con gli occhi ben aperti!

Come gioca lo Slavia Praga, avversario del Milan agli ottavi di Europa League

Sulla panchina dello Slavia Praga dall’estate 2018, dal suo approdo Jindrich Tripsovskyi ha compiuto un vero e proprio miracolo inserendo nella bacheca del club ben tre campionati e quattro coppe nazionali. Il modulo preferito dall’ex allenatore dello Slovan Liberec è il 3-4-2-1. Un assetto di gioco equilibrato e attraverso il quale punta molto sull’agilità e intraprendenza dei due esterni d’attacco Schranz e Wallem. Allo stesso tempo, il tecnico ceco ha anche proposto a seconda degli avversari, il 3-5-2, il 3-4-1-2 o il 3-4-3 come nel successo impartito alla Roma, dimostrando di adattarsi al modo di giocare delle rivali incontrate.

Il must di Tripsovskyi è sicuramente la difesa a tre comandata al centro da uno dei calciatori più da tener d’occhio tra le fila biancorosse: Igoh Ogbu. Centrale nigeriano dalla grande prestanza fisica tale da tenere a bada Lukaku, il classe 2000 con i due gol messi a referto in Europa League è una vera e propria spina nel fianco per le retroguardie avversarie in situazioni di calci piazzati. Coetaneo di Ogbu è anche una vecchia conoscenza del calcio italiano: David Zima, tornato in patria dopo l’avventura tutt’altro che entusiasmante in maglia Torino. In attacco, invece, l’osservato speciale sarà Mojmir Chytill autore di 14 reti stagionali delle quali ben 4 in questa competizione. Nonostante spesso gli venga preferito un centravanti più esperto del calibro di Jurecka, il classe ’99 resta un’arma fondamentale anche da utilizzare a partita in corso.

Europa League 2023/24: Slavia Praga, l'avversario del Milan agli ottavi

Lo Slavia pecca di individualità, ma è il collettivo a prevalere. Soprattutto con le big, infatti, i biancorossi tendono ad adottare un gioco di rimessa. Un gioco che si basa su una difesa compatta, per poi sfruttare la velocità dei contropiedisti su situazioni di ripartenza. Un altro punto a favore dei Sešívaní è il calore e la passione dei propri tifosi tra le mura amiche. Fino ad ora, infatti, l’Eden Arena è stata espugnata soltanto una volta in occasione della prima sconfitta in campionato contro il Viktoria Plzen. Su questo aspetto basta chiedere alla Roma incapace di riuscire a mettere in difficoltà i padroni di casa nel match giocato lo scorso 9 novembre. Calciatore talentuoso e di prospettiva è il classe 2003 Christos Zafaris. Un centrocampista dotato di grandi doti tecniche, e che insieme ad un regista come Provod garantisce qualità in mezzo al campo.

I precedenti tra Milan e Slavia Praga

Per la prima volta in assoluto il Milan affronterà lo Slavia Praga in una sfida che sulla carta sembra essere a senso unico. Di recente i biancorossi sono stati avversari della Roma nella fase a gironi andando incontro ad una sconfitta e ad una vittoria. I precedenti dello Slavia contro le “italiane”, però, non lasciano ben sperare.

Discorso diverso invece per il Diavolo. Nel suo glorioso passato internazionale, la compagine lombarda ha incontro l’altra squadra della capitale della Repubblica Ceca -lo Sparta– ottenendo ben 6 successi. Precedenti, quindi, che sorridono ai rossoneri verso la cavalcata alla prima Europa League della sua storia!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui