Europa League, Bodo Glimt: la conferenza stampa di Knutsen

0

Il tecnico del Bodo Glimt, Kjetil Knutsen, ha parlato alla vigilia del match di Europa League contro il Milan. A seguire le sue dichiarazioni. 

Europa League, Bodo Glimt-Knutsen: “È un momento storico”

L’allenatore norvegese ha parlato delle sensazioni della sua squadra, della difesa e dei modi per fermare Ibrahimovic. “Questa è una squadra simile alla nostra. Prediligono spingere molto e sono molto bravi nel far circolare palla. Hanno però due centrocampisti che spesso giocano alti e che non sono molto rapidi. Perciò, se riusciremo a scalfire la loro pressione e inserirci negli spazi giusti, avremo chance di vincere. È un momento storico per la storia del Glimt.

Incontriamo uno dei migliori club in Europa e forse il migliore di questo torneo, quindi per noi sarà una prova importante. La concentrazione dovrà essere altissima, penso che farà la differenza. Dobbiamo stare tutti sul pezzo, e non deludere noi stessi. Ibra? È assolutamente spietato. È un giocatore fantastico e a 39 anni ha una carriera incredibile alle spalle. Ha sempre una giocata nel cappello, quindi il nostro portiere dovrà essere attento e duro con lui. A lui piace anche fare assist, dovremo essere all’altezza e non concedergli spazi. Tuttavia, credo che tutti i fattori siano importanti, non dobbiamo focalizzarci su un solo giocatore”.

“Giocheremo con la nostra identità”

Saremo noi stessi e giocheremo il nostro calcio con la nostra identità. La loro stagione è appena iniziata e hanno giocato solamente due partite, noi invece ne abbiamo giocate venti e abbiamo fatto un bel filotto. Credo che questo possa darci un vantaggio. Sarà divertente misurarci su questi livelli e capire se sapremo essere all’altezza a livello individuale e di squadra. Penso che avremo delle buone chance se seguiremo il nostro piano di battaglia. Ci sottovaluteranno? No. Le squadre italiane preparano le partite molto bene e lo sappiamo. Ci hanno seguiti in diverse partite e penso che saranno ben preparati.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui