Europa League: chi è la favorita?

0

La stagione volge alle battute finali e, per questo, per molte squadre è il momento di spingere sull’acceleratore per tentare di ottenere il massimo, tra successi e trofei. Al di là dei rispettivi campionati, si stanno concludendo anche le competizioni europee, come appunto l’Europa League, che vede una favorita – sulla carta – rispetto a tutte le altre. La compagine più blasonata e temuta è, senza dubbio, il Barcellona; per quanto riguarda invece il contesto italiano, l’unico barlume di speranza proviene dall’Atalanta, squadra che nelle ultime stagioni ha dimostrato di meritare un contesto di questo tipo.

Tabellone dei quarti di finale

Giunti ai quarti di finale di Europa League, il traguardo risulta lontano, ma non troppo. Pertanto le otto squadre ancora in corsa faranno il possibile per passare il turno e giungere alle semifinali, ad un passo così dalla partita decisiva.

Il tabellone appare chiaro e delineato, sia per quanto riguarda il doppio scontro ai quarti, sia per le semifinali. Ecco dunque il risultato dei sorteggi:

ANDATA: 7 Aprile

  • RB Lipsia-Atalanta: ore 18:45
  • Eintracht Francoforte-Barcellona: ore 21
  • West Ham-Lione: ore 21
  • Braga-Rangers: ore 21

RITORNO: 14 Aprile

  • Atalanta-RB Lipsia: ore 18:45
  • Barcellona-Eintracht Francoforte: ore 21
  • Lione-West Ham: ore 21
  • Rangers-Braga: ore 21

Proprio come la Conference League, le partite verranno disputate di Giovedì. Sfida complicata per l’Atalanta e interessante per Lione e West Ham. Non ci dovrebbero invece essere problemi per il Barcellona.

Europa League: chi è la favorita?

Semifinali e finale: date e possibili scontri

Chi avrà il merito di staccare un pass per le semifinali, dovrà affrontare le ultime due gare prima di avvicinarsi – in modo più concreto – alla Coppa e, di conseguenza, alla finale, che si giocherà il 18 Maggio 2022 allo Stadio Ramón Sánchez-Pizjuán di Siviglia, in Spagna.

Ad affrontarsi, per la semifinale, saranno la vincente di Lipsia-Atalanta contro la vincente di Braga-Rangers da un lato, dall’altro la vincente di West Ham-Lione contro la vincente di Eintracht-Barcellona.

Questo sorteggio potrebbe permettere alla Dea, in caso di passaggio del turno, di giocare addirittura la finale, provando dunque a concretizzare – a tutti gli effetti – l’impresa.

Europa League, la favorita del torneo

Sebbene non sia la Champions League, tra le squadre in corsa per il titolo c’è il Barcellona. La compagine spagnola ha vissuto una prima parte di stagione davvero molto difficile. Lontana dal primo posto in Liga e fuori dalla Coppa del Re, la società blaugrana sembrava vicina al crollo e pronta ad un lento e inesorabile declino. E invece il cambio in panchina ha ridato – lentamente e in modo graduale – grinta e consapevolezza alla squadra.

Sotto la guida di Xavi, ex fuoriclasse proprio del Barcellona, il club è tornato a brillare a far paura e, seppur agli errori di inizio stagione non si possa rimediare, il tecnico spagnolo sta portando la squadra in cima, pronto a tentare l’impresa in campionato e in Europa League. La favorita del torneo è senza dubbio il Barcellona che dovrebbe avere pochi problemi ai quarti di finale e, di seguito, anche in semifinale.

Europa League: chi è la favorita?

In vista della finale a Siviglia, sembra facile ipotizzare che una delle due partecipanti sarà proprio la squadra blaugrana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui