Europa League, il Milan regola lo Shamrock: 0-2

0

Secondo turno di qualificazione di Europa League in archivio. Il Milan batte per 0-2 lo Shamrock Rovers al Tallaght Stadium e passa alla fase successiva. 

Shamrock-Milan, il primo tempo

Gli irlandesi si schierano con un 3-5-2. Mannus in porta, difesa a tre composta da O’Brien, Lopes e Grace; quintetto di centrocampo col capitano Finn, McEneff, O’Neill, Byrne e Farrugia. In avanti Burke e Greene. Il Milan risponde con un 4-2-3-1. Donnarumma tra i pali, retroguardia con Calabria, Kjaer, Gabbia e Theo Hernandez; Bennacer e Kessié i mediani di rottura. Ibrahimovic punta centrale con Castillejo, Calhanoglu e Saelemaekers a sostegno.

Nei primi 10′ lo Shamrock è molto abbottonato e non concede spazi. Tanto che la prima occasione è per loro: Al 13′ un diagonale di Greene viene respinto da Donnarumma. Alla prima chance, i rossoneri passano: Ibra riceve da Calhanoglu, si incunea in area e batte un incolpevole Mannus. Due minuti dopo lo svedese serve a un indisturbato Castillejo l’occasione per il tris, ma  McEcneff salva miracolosamente sulla linea il suo tocco sotto. Al 28′ Gabbia sbaglia la marcatura e si fa sfuggire Greene sulla fascia, il migliore dei suoi: Donnarumma protegge il primo palo. Al 36′ Ibra ricambia il favore a Calhanoglu, ma la conclusione è alta. Sei minuti dopo Ibra sfrutta un rimpallo ma non inquadra lo specchio. A uno dal termine Finn trova il tempo per il colpo di testa ma l’estremo difensore del Milan blocca. Si chiude così il primo tempo.

Il secondo tempo

Al 53′ il Milan ha subito l’occasione per raddoppiare con un’acrobazia di Calhanoglu che si stampa sul palo; sul proseguo dell’azione Calabria si coordina ma trova la risposta di Mannus in corner. Sei giri di lancette dopo ancora il turco direttamente da piazzato dalla sinistra, vola ancora Mannus. Nulla può, però, sul raddoppio del Milan: in area Saelemaekers scarica all’indietro per Calhanoglu che fa partire un tiro dal limite imparabile. 0-2 e partita in cassaforte. Al 71′ lo Shamrock prova a riaprirla ma Donnarumma è attento e para in due tempi. Poi la gara scorre fino al 90′ con poco da segnalare, se non il debutto ufficiale di Brahim Diaz e Tonali, due nuovi volti di Milanello. Finisce qua, col Milan che sorride e che si prepara alla prima di campionato col Bologna. Prossimi avversari i norvegesi del Bodo Glimt.

Il tabellino del match

Shamrock Rovers (3-5-2): Mannus; O’Brien, Lopes, Grace; Finn, McEneff, O’Neill (70′ Watts), Byrne, Farrugia (83′ Kavanagh); Burke, Greene (87′ Williams). Allenatore: Bradley. 

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Bennacer (84′ Tonali), Kessié; Castillejo, Calhanoglu (84′ Brahim Diaz), Saelemaekers (73′ Krunic); Ibrahimovic. Allenatore: Pioli.

Reti: 23′ Ibrahimovic, 67′ Calhanoglu

Ammonito: 51′ Grace

Minuti di recupero: 0′; 3′.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui