Fantacalcio, cinque giovani promesse per il finale di stagione: in rampa di lancio in Serie A

0
giudice sportivo serie a

Mentre è da poco iniziata la sosta dedicata agli impegni delle Nazionali, si fanno largo nelle menti degli appassionati diverse riflessioni in vista della ripresa. Il campionato volge verso la sua naturale conclusione, ma mancano ancora nove giornate al termine e potrebbe registrarsi più di una piacevole sorpresa. Al fantacalcio, per esempio, tenete d’occhio queste cinque giovani promesse per il finale di stagione: sono in rampa di lancio in Serie A, pronti a diventare nuovi punti fermi a partire dall’annata successiva. Cerchiate in rosso i loro nomi, potrebbero lasciare il segno in maniera nitida già dall’immediato.

Fantacalcio, giovani promesse per il finale di Serie A

Gineitis, Torino | Fantacalcio, giovani promesse per il finale di Serie A

Il primo nome tra le giovani promesse, da tenere d’occhio anche per il fantacalcio, è certamente quello di Gvidas Gineitis. Centrocampista lituano classe 2004, dopo un lungo periodo d’apprendistato, è salito in cattedra nelle ultime settimane. Mister Juric non ha nascosto la stima che gode nei suoi confronti, affermando a più riprese come meriti fiducia e un minutaggio corposo. Già dai primi segnali intravisti appare evidente come sia destinato a diventare un perno inamovibile della mediana del Torino. Non è escluso che possa lasciare segni tangibili già in questo rush finale: è un ottimo tiratore sui calci piazzati, un elemento sempre essenziale per chi va alla ricerca di bonus, gol o assist che siano.

Maldini, Monza | Fantacalcio, giovani promesse per il finale di Serie A

Il suo cognome è inevitabilmente uno di quelli più pesanti da portare sulla schiena, soprattutto se giochi in Serie A. Fin a poco tempo addietro questo avrebbe potuto essere uno dei particolari che aveva frenato la sua ascesa, ma adesso la musica sembra del tutto cambiata. Finalmente Daniel Maldini ha trovato nel Monza la sua dimensione ideale, un ambiente che lo sta valorizzando nel migliore dei modi e gli sta permettendo di esprimersi con continuità. E stando a quanto ammirato nelle ultime uscite, il talento non gli manca affatto. Se avete scommesso su di lui all’asta di riparazione al fantacalcio, adesso vi trovate in rosa un valore aggiunto da sfruttare con continuità da qui al termine della stagione. Più di un semplice jolly: il figlio d’arte ha iniziato a fare sul serio, alla ricerca della riconferma tra i top per il prossimo futuro.

Iling-Junior, Juventus | Fantacalcio, giovani promesse per il finale di Serie A

Al termine di un lungo periodo contrassegnato da alternanze e innumerevoli panchine, forse adesso sembra essere finalmente scoccata l’ora di Samuel Iling-Junior tra le fila della Juventus. Il giovane e duttile laterale inglese, frutto del settore giovanile bianconero, ha iniziato a trovare maggiore continuità agli ordini di Allegri. Corsa, rapidità, dribbling, doti balistiche e senso del gol: al classe 2003 non manca nulla per tentare un grande salto più che meritato. L’evidente flessione di Kostic gli fornisce un ulteriore vantaggio in tal senso, il sorpasso sulla corsia mancina si sta rendendo sempre più nitido. Nelle ultime nove giornate non è affatto escluso che possa incidere. Prove generali in vista della prossima stagione, nella quale potrebbe consacrarsi da titolare fisso e certificare la sua ascesa.

Fantacalcio, cinque giovani promesse per il finale di stagione: in rampa di lancio in Serie A

Castro, Bologna | Fantacalcio, giovani promesse per il finale di Serie A

Il suo arrivo nello scorso mercato di gennaio è passato in secondo piano, tuttavia presto potremmo sentir parlare molto bene di Santiago Castro, nuovo attaccante del Bologna. Si tratta di un classe 2004, appena diciannovenne, ma non è escluso che possa stupire fin da subito. Nonostante il suo arrivo in Italia sia stato ritardato da alcuni cavilli burocratici, si è messo immediatamente a disposizione mostrando una grande forza di volontà e un enorme desiderio di farsi notare in positivo. Questi dettagli non sono passati inosservati agli occhi di mister Thiago Motta, che a più riprese si è già definito soddisfatto del suo lavoro. Occhio dunque in vista delle prossime giornate. Con Zirkzee ancora ai box per infortunio, il suo minutaggio potrebbe aumentare. Si giocherà il posto al centro dell’attacco con Odgaard. Saranno dei test importanti soprattutto in vista della prossima stagione, quando bisognerà raccogliere l’eredità del centravanti olandese nel caso in cui quest’ultimo venga ceduto a peso d’oro durante il calciomercato estivo.

Isaksen, Lazio | Fantacalcio, giovani promesse per il finale di Serie A

Forse tra i nomi citati il suo è quello al momento più noto, ma di fronte all’annata negativa a livello personale e dell’ambiente entra di diritto in questa lista. Stiamo parlando di Gustav Isaksen, acquisto estivo della Lazio che non ha reso secondo le aspettative. L’esterno danese classe 2001 paga una complicata fase iniziale d’adattamento, e più in generale il percorso deludente dell’intera compagine biancoceleste. Scartarlo a priori al fantacalcio in vista del finale di Serie A, però, rischia di rivelarsi un errore: tra le giovani promesse, lui è probabilmente una delle più intriganti. L’arrivo di Tudor in panchina potrebbe infatti scuotere in positivo l’ambiente, da questo dettaglio rischia di trarne beneficio in primis il reparto offensivo. In più, la sempre più concreta possibilità che Felipe Anderson dica addio a parametro zero a fine giugno alimenta le chances di sorpasso tra i titolari dell’ex Midtjylland. Un motivo in più per dargli fiducia e attenzionarlo in vista dell’annata seguente.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui