Feyenoord-Lazio, le formazioni ufficiali: in palio la vetta

0
Feyenoord-Lazio, le formazioni ufficiali: in palio la vetta

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Feyenoord e Lazio, valida per la sesta giornata del gruppo F di Europa League. Si tratta dell’unico girone nel torneo in cui non si registra alcuna squadra già qualificata al turno successivo. Al momento i biancocelesti e lo Sturm Graz hanno 8 punti in classifica, mentre gli olandesi e il Midtjylland seguono a quota 5. C’è la possibilità che tutte le squadre chiudano in perfetta parità, e allora si andrebbero a considerare gli scontri diretti per stabilire i piazzamenti. I biancorossi, sconfitti 4-2 nella gara di andata a Roma, possono qualificarsi da primi in classifica solo battendo le Aquile con due gol di scarto. In caso di mancato successo, al Feyenoord potrebbe restare il terzo posto (solo se non vince il Midtjylland) utile per proseguire il cammino europeo in Conference League.

La Lazio potrebbe conquistare la qualificazione anche perdendo con un gol di scarto se dall’altro match del girone dovessero arrivare buone notizie (vittoria o pareggio dello Sturm contro i danesi). Con una vittoria o un pareggio, i biancocelesti finirebbero al primo posto e dunque direttamente agli ottavi di finale in base al risultato dell’altra gara. Certamente le Aquile dovranno guardarsi dal secondo miglior attacco del torneo con 12 reti alla pari con il Friburgo, e dietro solo al PSV Eindhoven che ha segnato 13 gol. Questa sera la Lazio cercherà anche di riscattarsi dopo la clamorosa sconfitta rimediata in campionato contro la Salernitana.

Arbitro dell’incontro è il bosniaco Irfan Peljto assistito dai connazionali Davor Beljo, Damir Lazić e Miloš Gigovic (quarto uomo). Al VAR c’è il tedesco Bastian Dankert, assistente VAR è lo spagnolo Alejandro Hernández. Fischio d’inizio ore 18:45 allo stadio “De Kuip” di Rotterdam.

Feyenoord-Lazio, le formazioni ufficiali

FEYENOORD (4-3-3): 1 Bijlow; 4 Geertruida, 18 Trauner, 33 Hancko, 15 Lopez; 8 Timber, 11 Dilrosun, 10 Kökçü; 17 Szymański, 9 Pereira, 14 Paixao.

PANCHINA: 21 Marciano, 22 Wellenreuther, 2 Pedersen, 5 Bjørkan, 6 Rasmussen, 7 Jahanbakhsh, 19 Hartman, 20 Wieffer, 23 Wålemark, 24 Benita, 29 Gimenez, 30 Bullaude.

ALLENATORE: Arne Slot.

LAZIO (4-3-3): 94 Provedel; 29 Lazzari, 15 Casale, 4 Patric, 23 Hysaj; 21 Milinković-Savić, 6 Marcos Antônio, 88 Bašić; 11 Cancellieri, 7 Felipe Anderson, 20 Zaccagni.

PANCHINA: 1 Maximiano, 61 Magro, 5 Vecino, 9 Pedro, 10 Luis Alberto, 13 Romagnoli, 18 Romero, 26 Radu, 32 Cataldi, 34 Gila, 77 Marušić.

ALLENATORE: Maurizio Sarri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui